IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Prima Categoria: il Pietra infligge al Legino la prima sconfitta, il Pallare riaggancia i verdeblù risultati

Pietra Ligure. Dopo dieci partite nelle quali aveva ottenuto sette vittorie e tre pareggi, il Legino ha conosciuto la prima sconfitta.

I verdeblù sono caduti sul campo di un Pietra Ligure deciso a dare tutto per battere la capolista, per dare un senso ad una stagione che rischia di essere deludente. I biancocelesti, infatti, nonostante la vittoria odierna si trovano solamente al settimo posto. La formazione allenata da Fabio Vaccari si è regalata una bella domenica piegando il Legino per 3-1.

La formazione condotta da Fabio Tobia viene ancora una volta affiancata in vetta dal Pallare. I biancoblù, che fino ad oggi non hanno mai pareggiato, hanno centrato l’ottava vittoria di fila. Pur rimaneggiati per le squalifiche, ci sono riusciti violando il terreno del Camporosso con il risultato di 3 a 2.

Alle spalle del Legino e dei valbormidesi di mister Mirco Bagnasco, ad un solo punto, c’è il Don Bosco Vallecrosia Intemelia, che non è andato oltre il pareggio casalingo con la Dianese. Si fa sotto prepotentemente l’Andora: i biancoblù guidati da Mario Pisano hanno sconfitto a domicilio la Golfodianese per 3 a 1. Per la squadra del d.s. Sergio Bogliolo è il quarto successo consecutivo e ora il primato è a 2 soli punti.

La vittoria nella ripetizione del match con il Camporosso ha galvanizzato la Baia Alassio. Davanti al pubblico amico i gialloneri hanno conquistato la quinta vittoria stagionale, superando per 3-2 un combattivo Mallare, giunto nella Baia del Sole con l’intento di mettere in difficoltà le “vespe”. I rossoblù, però, alla terza sconfitte nelle ultime quattro partite, restano inchiodati in quartultima posizione.

Prosegue il buon periodo dell’Albenga, che ha vinto quattro delle ultime cinque gare disputate. La formazione di mister Enrico Sardo ha avuto la meglio sul Bordighera Sant’Ampelio per 1 a 0. I bianconeri si trovano ora ad un punto dagli alassini, che occupano l’ultima posizione buona per giocare i playoff.

In una giornata caratterizzata da un solo pareggio, ben cinque vittorie casalinghe e due esterne, ha fatto bottino pieno il Celle Ligure, piegando per 1 a 0 la Matuziana Sanremo. Sotto la guida di Domenico Gangemi i giallorossi paiono aver ritrovato la giusta fiducia nei propri mezzi. Vincendo tre partite di fila i cellesi si sono issati in decima posizione, abbandonando la zona playout.

Il Millesimo, invece, è sempre invischiato nei bassifondi, complice una serie nera di quattro ko consecutivi. I giallorossi hanno lottato sul campo del Santo Stefano 2005, ma ne sono usciti battuti per 4-2.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.