IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5, Serie C: il Priamar, nonostante le assenze, soffre ma batte (3 a 1) la Commenda di Prè risultati

Quiliano. La pausa non ha inceppato il meccanismo vincente del Priamar Liguria Futsal.

I ragazzi di mister Carlini tornano, dopo lo stop con la capolista Tigullio, alla vittoria e battono (3 a 1) la Commenda Di Prè trascinati dalle reti di Chicco Giammusso, Gabriele Giannecchini e dell’inossidabile Sergio Panigo.

Assente Core, operato in settimana, mister Carlini dopo pochi minuti perde anche Riviello e Lilli e la partita da difficile diventa ancora più complicata con le due squadre che si equivalgono in campo.

Il risultato si sblocca grazie ad una rete di Giammusso che, assistito da Panigo, mette a sedere l’avversario e insacca la rete dell’1 a 0 con la quale si torna negli spogliatoi.

La ripresa è ricca di maggior azioni da gol. Il Priamar respinge gli attacchi genovesi e trova il raddoppio con Giannecchini autore di una splendida azione personale.

I genovesi, però, non si arrendano e trovano la rete del 2 a 1.

La pressione della Commenda di Prè è fortissima ma il Priamar erge il suo muro.

Il portiere Bugna nega in più occasioni la rete del 2 a 2 agli ospiti aiutato in due casi dal palo che salva il vantaggio degli uomini di Carlini.

Nel finale, arriva la rete del 3 a 1 di Panigo che mette in cassaforte il risultato per il Priamar che, con i tre punti, vola a 15 punti in classifica frutto di 5 vittorie e di una sola sconfitta.
La prossima settimana, ancora un match di cartello per i savonesi visto che andranno a far visita al Città Giardino, una delle favorite della vigilia.

“La Commenda di Prè non avrebbe demeritato il pareggio – dicono in casa Primar –  L’unica cosa certa è che il Priamar è viva e tutti dovranno farci i conti, specialmente dopo la sosta quando rientreranno pedine fondamentali”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.