IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Buone Pratiche”: Andora ancora premiata per mare, ambiente e cultura

Andora. Per il terzo anno consecutivo il Comune di Andora che ha conquistato il riconoscimento “Protagonista di Buone Pratiche”, attribuito per il 2013, per gli interventi sociali e le iniziative a salvaguardia del mare, dell’ambiente e della cultura.

Il Comune savonese si è distinto fra quelli che hanno aderito alla “Carta del Mare”, promossa dal Mu.MA in collaborazione con la Regione Liguria, il Museo Galata di Genova, Slow Food Italia, l’Agenzia In Liguria e l’Associazione promotori Musei del Mare Onlus.

Andora ha mantenuto ed implementato la varietà di progetti nei settori ambientali, culturali e socio economici ed ha, anche quest’anno, totalizzato un punteggio molto alto nella pagella creata per valutare le buone pratiche.

“E’ il riconoscimento al continuativo lavoro fatto in questi anni – ha commentato il sindaco Franco Floris – Un premio che si basa sull’analisi di progetti effettivamente realizzati e che vengono giudicati importati per la salvaguardia dell’ambiente, ma anche per la promozione di un’economia, anche turistica, che favorisce la nascita di nuove attività legate al mare e al territorio”.

Fra le nuove attività che hanno valso ad Andora il premio, il finanziamento della pulizia dei sentieri dell’entroterra e la loro promozione per la pratica del trekking e della MTB, il progetto di raccolta differenziata “porta a porta” nelle frazioni che sta ottenendo ottimi risultati, il censimento e la cura del patrimonio verde e la piantumazione di nuovi alberi, la realizzazione di nuovi parchi giochi per bambini ed il rinnovo ed l’ampliamento di quelli esistenti, l’apertura dei Giardini Tagliaferro e della Galleria Civica di Arte contemporanea, la realizzazione del Mercatino a km zero e l’abbattimento del consumo della carta con la digitalizzazione dell’Ufficio Personale tramite un nuovo sistema informatico. Nel 2013, il Comune di Andora ha ottenuto anche la certificazione “Energia Green”, per l’energia proveniente da fonti alternative, utilizzata per gli edifici pubblici.

Andora è un Comune certificato Uni en ISO 14001 ed ha aderito, primo in Italia, al Patto dei Sindaci con cui si è impegnato a ridurre del 20% le emissioni di CO² entro il 2020.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.