IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Baseball giovanile, “Torneo Avis Cairo”: vincono Grizzlies Torino e Vercelli foto

Cairo Montenotte. Arrivato alla 19ª edizione, si è svolto il prestigioso “Torneo Avis Cairo” di baseball per la categoria Ragazzi, organizzato dalla società Cairese, valido anche come “Trofeo Ristorante Alpi”

Con il passare degli anni il torneo ha trovato sempre più consensi e ormai ha raggiunto la massima espansione, con quattro gironi da quattro squadre divise in due categorie: Under 12 (i Veterani) e Under 10 (gli Esordienti).

Una festa che colpisce lo spettatore che si avvicina alle tribune del palazzetto dello sport di Cairo; un colpo d’occhio di colori variopinti delle divise di 230 bambini festosi e urlanti. Per molti è la prima esperienza, per alcuni è l’ultima prima del passaggio alla categoria Allievi nella stagione 2014, dove il gioco puro diventa sport.

Sicuramente nella categoria Esordienti colpisce la spontaneità dei giovani atleti che non ancora esperti esprimono il loro meglio in attacco, dove basta colpire la palla e correre veloce verso le basi supplendo con l’entusiasmo alle eventuali carenze tecniche. Troppo belli da vedere, apparentemente timidi ma tenaci e grintosi nel tentare di raggiungere le basi… così lontane.

Nella categoria Veterani questa edizione ha mostrato un livello tecnico eccellente con tante belle giocate, raggiungendo il massimo livello, sottolineato da fragorosi applausi, nella finale, dove i Grizzlies sono riusciti a prevalere sui padroni di casa dopo un incontro esaltante, terminato con il punteggio di 1 a 0. I torinesi si sono distinti con prese spettacolari di Marenco, Fratini e Miari.

Nella categoria Esordienti il titolo è andato al Vercelli, che si è imposto sul Sant’Antonino di Susa con il punteggio di 8 a 4.

“Un grazie di cuore – dicono gli organizzatori – a tutte le società partecipanti che hanno animato il torneo: Avigliana, Grizzlies Torino, Vercelli, New Panthers di Sant’Antonino di Susa, Chiavari, Fossano, Genova Santa Sabina, Genova Rookies, Sanremese Softball”.

La Cairese premia Davide Torterolo (Esordienti) e Guido Gandolfo (Veterani) quali migliori giocatori di squadra, mentre la giuria degli allenatori decreta Adrian Tejada del Vercelli Baseball mvp del torneo tra i Veterani e Maurizio Tommasone del Sant’Antonino di Susa mvp tra gli Esordienti.

Il premio “giocatore in erba” è stato assegnato a Luca Granata della Cairese; inoltre Luigi Colucci, responsabile della Little League Liguria, ha assegnato un premio speciale a Martin Perison (Sant’Antonino di Susa). Erano presenti alla premiazione il presidente regionale ligure Maurizio Cecchini e Stefano Valsetti, assessore allo Sport di Cairo Montenotte.

Questa la classifica finale del torneo Veterani: 1° Grizzlies Torino, 2° Baseball Club Cairese, 3° Vercelli, 4° New Panthers Sant’Antonino, 5° Avigliana, 6° Sanremese, 7° Fossano, 8° Rookies Genova.

I giocatori più utili delle varie formazioni: Marika Giglio (Sanremese), Leonardo Bormiotto (Rookies Genova), Escoto Nunez Maxuell (Fossano), Gabriele Girotto (Grizzlies Torino), Edo Carello (Avigliana), Guido Gandolfo (Baseball Club Cairese), Francesco Sottocasa (New Panthers Sant’Antonino), Adrian Tejada (Vercelli).

La graduatoria degli Esordienti: 1° Vercelli, 2° New Panthers Sant’Antonino, 3° Dolphins Chiavari, 4° Baseball Club Cairese, 5° Grizzlies Torino, 6° Avigliana, 7° Santa Sabina, 8° Sanremese.

I giocatori più utili delle singole squadre: Nicola Arieta (Sanremese), Luca Sivori (Dolphins Chiavari), Nicolò Albi (Santa Sabina), Davide Demartini (Grizzlies Torino), Massimiliano Tragni (Avigliana), Davide Tortarolo (Baseball Club Cairese), Massimiliano Re (New Panthers Sant’Antonino), Lekaj Sabian (Vercelli).

Nelle foto sotto: la Cairese Veterani; la Cairese Esordienti; una panoramica del torneo; Luca Granata; Davide Torterolo; Guido Gandolfo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.