IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Assistenza socio-assistenziale personalizzata: al via il servizio “Prontoserenità”

Più informazioni su

Regione. Decolla anche in Liguria il servizio “Prontoserenità”. Con un Numero Verde attivo tutti i giorni 24 ore su 24 e una ventina di sportelli operativi, grazie all’attività di alcune cooperative sociali, l’assistenza diventa veramente personalizzata.

Prontoserenit

Prontoserenità è una rete solidale promossa dalla Fondazione Easy Care. Scopo della Fondazione è la ricerca e la promozione di innovativi sistemi di welfare di cui la mutualità è parte attiva e costituente. La rete Prontoserenità è costituita da erogatori di servizi e di prestazioni assistenziali, in primo luogo cooperative sociali, che interviene in tutti i casi di bisogno di assistenza alla persona e negli stati di fragilità, sia temporanea che permanente, con particolare riguardo al sostegno della famiglia e ai servizi di supporto nella dimissione ospedaliera.

“In Liguria questo servizio nasce con la collaborazione della Mutua Ligure – sottolinea il vice presidente di Legacoop Liguria, Sandro Frega – In sostanza il circuito Mutua Ligure e quello di Prontoserenità sono reciproci con una serie di vantaggi per gli utenti che potranno sfruttare le competenze specifiche delle nostre cooperative sociali nei diversi settori”.

Chiamando il Numero Verde o rivolgendosi a questi sportelli l’utente potrà avere una prima assistenza su come orientarsi per avere il miglior servizio anche in relazione ai tempi di attesa e alle disponibilità economiche.

In seguito potrà avere attivare tutti i servizi di prossimità (dalla spesa al servizio di farmaci a domicilio, dall’accompagnamento al trasporto sanitario), l’organizzazione di servizi di cura alla persona e trattamenti socio-sanitari e socio-assistenziali a domicilio attraverso operatori sociali, infermieri, fisioterapisti, la ricerca e somministrazione di assistenti familiari (badanti), soluzioni di residenzialità assistita, accesso on line per l’acquisto di presidi e ausili con listino riservato, fornitura di apparecchi per telesoccorso, teleassistenza e domotica.
Le cooperative di Legacoop coinvolte nel servizio sono: Coopselios a La Spezia, Coserco, Saba, Villa Perla e La Comunità a Genova, Cooperarci a Savona, Coop Il Faggio a Imperia.

“Interveniamo per risolvere le situazioni di disorientamento delle famiglie che in campo assistenziale possono protrarsi nel tempo – ricorda Fabio Diana, direttore della Fondazione Easy Care – Se in sede di valutazione ci si rende conto che l’utente ha gli estremi per rientrare nei servizi pubblici, lo accompagniamo verso quelli perché la nostra strategia è quella di integrare e non sostituire il servizio pubblico.

Qui in Liguria si tratta del primo accordo con il settore delle Società di Mutuo Soccorso e quindi la collaborazione con la Mutua Ligure riveste ancora più importanza per la valorizzazione delle realtà che operano sul territorio”.

Il Numero Verde 800657585 è operativo a livello nazionale con un ulteriore vantaggio per l’utente che dovesse trovarsi per svariati motivi ad avere necessità di assistenza anche fuori dalla propria regione di residenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.