IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alluvione Varazze, al via altri cantieri a Casanova: sabato sopralluogo di Burlando e Vaccarezza

Provincia. Ecco il punto della situazione sugli interventi messi in atto dalla Provincia di Savona per i lavori di messa in sicurezza relativi all’alluvione che ha colpito Varazze nell’ottobre 2010. E sabato è previsto un sopralluogo da parte del presidente della Regione Liguria Claudio Burlando in qualità di commissario per gli eventi alluvionali e del presidente della Provincia di Savona Angelo Vaccarezza: 7,3 mln di euro assegnati all’ente provinciale in tre diverse tranche di finanziamento.

Nella prima parte dei finanziamenti il consolidamento del muro di sottoscarpa in località Fossello per un mln di euro, con lavori in via di ultimazione e con la viabilità tornata finalmente regolare. Il primo lotto si concluderà entro l’anno. Il secondo lotto, invece, di 500 mila euro, in località San Pietro, vede l’opera terminata da alcune settimane e si attende solo il collaudo amministrativo, con il tratto di strada provinciale tornata transitabile senza il semaforo. Lunedì scorso è partito anche il terzo lotto di lavori, il bypass stradale nella zona sottostante alla frana per 320 mila euro.

La seconda tranche di finanziamenti produrrà tre cantieri: uno al di sopra dell’area del Fossello con la regimentazione delle acque, un appalto da un mln di euro con una procedura unica per il bando di gara. Altro cantiere per il rio Galli: un intervento di regimentazione delle acque per un 1,8 mln di euro, in fase di progettazione preliminare con il cantiere al via entro il maggio 2014. Infine l’opera di consolidamento dell’alveo del fiume nell’area di San Pietro per 1,8 mln di euro, con una progettazione definitiva in corso e l’inizio lavori per la primavera 2014.

Per la terza tranche di finanziamenti si prevede un pacchetto di interventi di messa in sicurezza nella località Pero, un’altra zona che ha subito molti disagi a seguito dell’alluvione del 2010. Entro la fine dell’anno i progetti avranno le gare d’appalto con il via ai lavori all’inizio del 2014 e termine delle opere per l’inizio dell’estate prossima.

“Entro pochi mesi riusciremo a completare i lavori restituendo l’area ai residenti di Varazze. Ringrazio l’amministrazione regionale e comunale per la collaborazione ma soprattutto i cittadini. Abbiamo coinvolto il comitato in tutte le fasi dei lavori e grazie alla loro sensibilità e intelligenza siamo riusciti a gestire una situazione davvero complessa” commenta il presidente della Provincia Angelo Vaccarezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.