IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albisola, il calendario in dialetto e i “macachi” degli alunni delle elementari

Albisola S. L’ormai classico calendario in dialetto della scuola elementare di Albisola, quest’anno dedicato ai Macachi, le statuine del presepe tradizionale albisolese, e “Il gioco dei Macachi”, realizzato dall’artista piemontese Marcello Peola per il Distretto Lions e promosso dal Lions Club Alba Docilia, sono stati presentati nell’aula magna dell’Istituto comprensivo delle Albisole, in via alla Massa ad Albisola Superiore.

Calendario e gioco saranno proposti da studenti, insegnanti e soci Lions sui banchetti di due appuntamenti in programma nei prossimi giorni: oggi, nei pressi della scuola di via alla Massa, alla tradizionale Fiera di San Nicolò ad Albisola Superiore, e domani e domenica 15 dicembre alla Fiera Antica di Pozzo Garitta, ad Albissola Marina, iniziativa nuova di zecca nata da un’idea dell’artista Enrica Noceto, che proporrà nella straordinaria piazzetta carica di storia, una mostra mercato di presepi.

“U lunaiu di figieu de d’Atu” (il calendario dei bambini di Albisola Superiore) è oramai un classico per la scuola albisolese. “Tutto cominciò nel 2005 – spiega la maestra Adriana Carretto, che da sempre è l’anima dell’iniziativa – e realizzammo il calendario in piena autogestione, alunni, maestri, personale della scuola e genitori. Ce lo stampammo da soli. Da allora non abbiamo più smesso”. Il tema di quest’anno, i “macachi” di Albisola, ha favorito la collaborazione con il locale Lions Club, da anni promotore di un “service” sull’argomento.

Importantissimo trait d’union Enrica Noceto che, dopo il gran lavoro di ragazzi e insegnanti, ha collaborato personalmente alla realizzazione del calendario, occupandosi della grafica. E che, al tempo stesso, come componente del Comitato cultura del distretto Lions (che raggruppa 61 club della Liguria e del Piemonte occidentale), ha lanciato una grande idea divenuta realtà: “Il gioco dei Macachi” (sottotitolo “Nel presepe c’è posto per tutti”) realizzato dall’artista astigiano Marcello Peola che ha proposto una specie di “gioco dell’oca” in cui le tappe sono i luoghi del presepe albisolese e i personaggi fanno da pedine.

Ora (oggi ad Albisola Superiore, fra una settimana ad Albissola Marina) la proposta pubblica, con la proposta nelle due Fiere. Studenti e Lions opereranno insieme, in uno spirito di collaborazione sollecitato dal dirigente scolastico Domenico Buscaglia: “Per la scuola è importante uscire dalle proprie mura – spiega – e operare sul territorio. Sono felice di concretizzare questa iniziativa assieme ai Lions, come sapremo cogliere l’occasione di collaborare con altri soggetti animati dallo stesso spirito”. Va detto che, detratte le spese, anche ciò che sarà ricavato dal gioco Lions andrà a favore della scuola: l’obiettivo è quello di incentivare le potenzialità informatiche, dopo che l’anno scorso i Lions avevano donato all’Istituto scolastico una Lim, lavagna interattiva multimediale.

E mentre Larissa Covelli, presidente dell’Ascom di Albissola Marina, ha sinteticamente spiegato che cosa sarà, la prossima settimana, la Fiera antica di Pozzo Garitta, inserita nella manifestazione dal titolo “Albissola solidale”, il sindaco Nico Vicenzi ha garantito la massima collaborazione alle iniziative. Giovanna Rolandi, assessore alla cultura di Albisola Superiore, ha lanciato invece un altro appuntamento che unisce Scuola e Lions: venerdì 13 dicembre a Villa Trucco, sede della biblioteca comunale, verranno presentati calendario e gioco, assieme al libro “I Macachi di Albisola”, realizzato dal Lions club.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.