IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Acqua e rifiuti: le famiglie liguri spendono 519 euro all’anno

Più informazioni su

Liguria. Una famiglia ligure di tre persone spende in media 248 euro all’anno di acqua (160 metri cubi) e 271 euro per i rifiuti urbani, producendone poco più di un centinaio di metri quadrati. Questi e altri risultati saranno resi noti domani da Unioncamere Liguria che presenterà i dati sul sistema regionale di monitoraggio delle tariffe 2012 del servizio idrico e di quello di smaltimento dei rifiuti urbani. Ne parleranno Paolo Odone, Presidente della Camera di Commercio di Genova, Maurizio Scajola, Segretario Generale di Unioncamere Liguria, Francesca Signori e Samir Traini di Ref Ricerche.

Le tariffe di entrambi i sistemi sono molto variabili nei Comuni della Liguria: “Variabilità che dipende principalmente dalle diverse tariffe applicate sul territorio – spiega Paolo Odone – Per ciò che riguarda il servizio idrico integrato, si parla di Cipe nell’imperiese e nel savonese e di Metodo normalizzato a Genova e alla Spezia. Nel primo caso la tariffa è aggiornata periodicamente sulle base delle delibere del Cipe, mentre il servizio Mn viene definito ogni anno. Ma anche il costo del servizio di smaltimento dei rifiuti urbani vede la Liguria spezzata in due: la Tia è applicata nel capoluogo ligure e nello spezzino, dove si registrano in media tariffe più basse rispetto a quelle del Ponente, dove si applica invece la Tarsu”.

La variabilità di entrambe le spese cresce anche per le aziende: per l’acqua si passa da una media di 855 euro annui pagati da un parrucchiere che ha un consumo di circa 400 metri cubi, agli oltre 23.500 di un albergo (che ne consuma circa 8 mila). Il costo del servizio di smaltimento dei rifiuti urbani passa da quello sostenuto da un parrucchiere, pari a 470 euro all’anno per circa 70 metri quadrati prodotti, agli oltre 17.400 euro annuali di un’impresa di trasformazione alimentare (che produce circa 3 mila metri quadrati di rifiuti).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.