IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Violenza sessuale tra le mure domestiche: chiesti 8 anni per 38enne marocchino

Savona. Violenza sessuale tra le mura domestiche a Savona. Con questa accusa si trova imputato Ibrahim Mohamed, 38 anni, marocchino, difeso dall’avvocato Giovanni Vigna.

Questa mattina in Tribunale a Savona si è svolta l’udienza nel procedimento penale a carico dell’uomo, nel quale sono stati ascoltati cinque testimoni. Al termine il pm titolare dell’indagine, Chiara Venturi, con la sua requisitoria ha chiesto una condanna di otto anni nei confronti del 38enne extracomunitario.

Il processo è stato aggiornato al prossimo 20 febbraio con la parola alla difesa, concludendo così la discussione processuale. L’episodio contestato risale al primo febbraio del 2011, con la violenza sessuale perpetrata nell’abitazione dei due coniugi. Dal procedimento si è tolta la parte civile, rappresentata dalla ex moglie dell’imputato, M.N., 29 anni, italiana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.