IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela, Campionato Invernale del Ponente: Manida e Vitamina subito protagoniste foto

Varazze. Dopo tanta attesa ha preso il via a Varazze la 24ª edizione del Campionato Invernale del Ponente, organizzato dal Comitato del Circoli del Ponente Ligure con la collaborazione di Marina di Varazze.

Finalmente, dopo tanto lavoro organizzativo di preparazione a terra, le 55 imbarcazioni iscritte hanno preso il mare e si sono presentate sulla linea di partenza, pronte ad iniziare la lunga serie di regate, fino a febbraio, per contendersi la vittoria finale.

Il porto di Varazze era un via vai di persone con vele, attrezzature e cerate da sistemare sulle imbarcazioni ormeggiate sui pontili della Marina; c’era voglia di regatare e scambiarsi le ultime notizie su tattica di regata e manovre: bello spettacolo.

Sabato mattina si è svolto il briefing di presentazione del Campionato con il saluto da parte del sindaco di Varazze e l’assessore allo sport a tutti gli equipaggi, ringraziando per la loro presenza a Varazze. Poi la consegna a tutti i partecipanti delle istruzioni di regata e di tutti i gadget degli sponsor. Il comitato e i giudici di regata hanno dato le ultime informazioni e risposto alle domande di eventuali chiarimenti da parte degli skipper.

Poi tutti in mare. Giornata nuvolosa e con molta onda, ma con un leggero scirocco che inizialmente soffiava su 6/7 nodi fino poi a rinforzare fino a 14/15 nodi. Partenza alle ore 13,30. Percorso a bastone con tre giri per la classe Regata-Crociera e due giri per la classe Diporto.

Nella classe Regata-Crociera, su 25 partecipanti, primo in tempo reale X-Blues davanti ad Obsession. Coi tempi corretti, però, vittoria di Manida (Alberto Patrone e Francesco Damonte) che precede Spirit of Nerina (Paolo Sena), X-Blues (Roberto Iorio), Obsession (Mario Rossello), Outlaw (Giovanni Tissone).

Nella classe IRC Regata, Manida (Alberto Patrone e Francesco Damonte) bissa il successo davanti a Just a Joke (Marcello Maresca) e Spirit of Nerina (Paolo Ricaldone). A seguire, Outlaw (Giovanni Tissone) e Obsession (Igor Rossello). Sono state classificate in 22.

Nella classe Diporto arriva prima Vitamina di Angelo Zelano, sia in tempo reale che coi tempi compensati. Dietro una bella lotta tra Outsider (Ernesto Moresino), Fylla (Gianfranco Gaiotti), Forza 4 (Giovanni Bradanini) e Iaia II (Adelio Frixione), che finiscono nell’ordine. Erano in gara in 23.

Domenica con il meteo che dava previsioni allarmati e l’avviso di burrasca; tutti in banchina ad aspettare le decisioni del comitato che giustamente valutava tutte le problematiche per una regata regolare ed in sicurezza. Alle ore 11 la decisione di mandare tutti a casa. Tanti equipaggi ne approfittavano per sistemare ancora vele e attrezzature dopo la prima regata ed essere pronti per le prossime.

Il prossimo appuntamento è in programma domenica 24 novembre, per la terza prova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.