IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Valbormida, svaligiavano ville e appartamenti: restano in carcere i due ladri albanesi

Più informazioni su

Savona. Convalidato l’arresto per Artan Beshi e Maranglen Beshi, i due ladri arrestati per i furti in case e appartamenti della Valbormida. I due restano in carcere, ma la direttissima è stata rinviata al 18 novembre per i termini a difesa.

I due albanesi, rispettivamente 42 e 27 anni, sono finiti in manette dopo l’ennesima intrusione in un’abitazione (in località Ville): sarebbero gli autori di più colpi messi a segno tra Cairo, Carcare, Plodio e Millesimo. Gli inquirenti hanno scoperto refurtiva per circa 20 mila euro, tra oggetti di valore, contanti e anche prodotti di elettronica.

La coppia di ladri avrebbe preso di mira diverse abitazioni, facendo razzia di preziosi e denaro. Rimane alto in territorio valbormidese il livello di attenzione per episodi di criminalità, dai furti alle truffe ai danni di anziani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da El Rey del Mundo

    Oprai edili, 20mila (#ventimila/00#) euro di refurtiva rubata in tutta la valbormida…stranieri extracomunitari. Chissà perché in queste notizie @Peluffo e @Julian restano sempre in silenzio…strano. Restano miseramente con la testa nascosta sotto la sabbia come gli struzzi, senza dir parola. Quando poi leggono di qualche poverello,( come gli albanesi! Certo certo, par condicio!) dal nome e dalla nazionalità indubbiamente italiana ecco che giungono galoppanti a riempire i post di parole d’attacco e di ripicca nei confronti di coloro che gli vorrebbero aprire un pochino anima, cuore e cervello ai veri problemi. Eppure sono più testardi dei muli: codardi come struzzi, testoni come muli e veri pezzi di m*…armo intellettualmente.
    Non avete nulla da dire? @Julian perché non risarcite i derubati con 10mila zucche a testa tu e @Peluffo e risarcire i danni con fruscianti bigliettoni da 500 euro ai danneggiati-derubati in stile Rom? Eh? Fatelo! Dai, non aspettiamo altro.