IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallacanestro Vado: sconfitte casalinghe in Serie C e Under 17 risultati

Vado Ligure. Il pallone di Vado ha ospitato la “multinazionale” del Tigullio Santa Margherita, formazione composta principalmente da giovanissimi che staziona nelle zone alte della classifica che ha dimostrato una netta superiorità tecnica ma soprattutto atletica.

Gli ospiti scattano subito avanti 10-0 sfruttando il fisico dell’inglese McNutt. Nel seguito i vadesi riescono ad essere più incisivi in attacco ma in difesa non riescono a contenere il Tigullio sotto canestro; quando ci riescono sono gli esterni ospiti che segnano con ottime percentuali, arrivando così all’intervallo con un distacco incolmabile.

Al rientro in campo Vado si dimostra più aggressiva in difesa e precisa nelle conclusioni da fuori, riuscendo a contenere il punteggio in proporzioni accettabili.

Nel prossimo turno Vado sarà ospite a Rapallo dell’Athletic Club Alcione.

Il tabellino:
Pallacanestro Vado – Tigullio Sport Team 66-95
(Parziali: 7-29; 22-58; 43-79)
Pallacanestro Vado: Polimone 2, De Marzi 13, Vigliola 3, Ghiga, Longagna 6, Vallefuoco 10, Odetto, Benzo 19, Mazzucchelli 2, Markus 11. All. Iannuzzi.
Tigullio Sport Team: Delibasic 14, Zolesi 4, Pincione 6, McNutt 6, Kuvekalovic 34, Altemani, Zolezzi, Wintour 10, Martin Garcia 16, Jancic 5. All. Macchiavello.
Arbitri: Rezzoagli e Romani.

In campo giovanile, sonda sconfitta consecutiva, terza stagionale, per l’Under 17 di coach Dagliano. Dopo la pessima prestazione di Ventimiglia, i giovani biancorossi erano chiamati ad una prova di riscatto. Nonostante la sconfitta, la squadra ha dato chiari segnali positivi, affrontando un avversario tosto con il giusto atteggiamento, riuscendo a mettere in difficoltà gli ospiti, sulla carta nettamente favoriti.

Il primo quarto, molto combattuto, si chiude con Vado addirittura in vantaggio, seppur di una sola lunghezza. Un paio di minuti di calo di intensità della squadra di casa, permettono a Sanremo di allungare fino al +12 alla metà del secondo periodo, ma prima dell’intervallo lungo una reazione dei biancorossi riduce il distacco a 6 soli punti.

Nel terzo periodo l’equilibrio stenta a rompersi con Sanremo che si aggrappa alle incursioni di Pistola (partita mostruosa la sua, con 38 punti finali e un’infinità di rimbalzi catturati) mentre Vado fa della collaborazione la sua forza. L’ultimo intervallo vede Sanremo avanti di 10 lunghezze.

Nell’ultimo quarto Vado prova a rientrare ma un nuovo show di Pistola (12 pti nell’ultimo periodo) spegne le speranze biancorosse. Per i bancorossi partita comunque soddisfacente con netti progressi rispetto all’ultima uscita. Prossimo appuntamento, Giovedì 21/11 ad Alassio.

Il tabellino:
Pallacanestro Vado – BVC Sanremo 59-73
(Parziali: 17-16; 28-34; 53-43)
Pallacanestro Vado: G. Stumpo 13, Trenta 16, A. Stumpo 3, Lovotti Chionetti 4, Rebolino 4, Porro, Di Piano 4, Rinino, Merlino, Kulyk 14, Pievino. All. S. Dagliano.
BVC Sanremo: Furlan 7, Tutitto, Petanay, Ruffo, Cravino 12, Pistola 38, Paciello 8, Catrupi, Tacconi 8. All. Franchi.
Arbitri: Patrone e Zappa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.