IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallacanestro Alassio: vince l’Under 15, semaforo rosso per l’Under 17

Alassio. Una vittoria e una sconfitta per le due squadre maggiori, a livello maschile, della Pallacanestro Alassio.

Buona gara e gran vittoria dell’Under 15 contro l’ottima squadra della Pallacanestro Vado “A” che ha dimostrato il suo valore e di essere una squadra da “elite”.

Partenza in equilibrio dove gli attacchi dominano le difese e primo quarto che si chiude con i gialloblù alassini avanti 20-19. Il secondo quarto è quello decisivo: l’Alassio piazza un break di 20 a 8 e va al riposo lungo avanti di 13 lunghezze. Nel terzo quarto regna l’equilibro con il Vado che si aggiudica il tempo 10-11 ma è nell’ultimo tempo che i biancorossi fanno un forcing importante che porta le partita in equilibrio; l’Alassio resiste e si aggiudica l’incontro 57-54.

“E’ stata una partita difficilissima e lo sapevamo – dicono i portavoce dello staff tecnico dell’Alassio -. Alla fine l’abbiamo spuntata noi ma, come ripetiamo sempre ai ragazzi, il risultato non è mai l’aspetto fondamentale nelle giovanili. E’ importante verificare la crescita sia di squadra che individuale dei ragazzi. Giocarcela alla pari con un’altra squadra elite è la testimonianza della nostra crescita e una maggiore distribuzione dei punti rispetto alla gara con Loano non può che farci piacere fermo restando che chi ha più punti nella mani del gruppo è sicuramente il nostro play Gandini. Oltre a Gandini, se nella partita di Loano ha spiccato in fase realizzativa Sancimino, in questa partita facciamo i complimenti a Torassa e a Cremonte e Cepollina per l’applicazione difensiva”.

Il tabellino:
Pallacanestro Alassio – Pallacanestro Vado 57-54
(Parziali: 19-18; 39-26; 49-37)
Pallacanestro Alassio: Bezzi, Vozzella, Gandini 24, Torassa 13, Cremonte 6, Sancimino 6, Ardoino, Cepollina 2, Selleri 4, Ballestra, Costa 2, Macheda. All. Ciravegna, ass. Vittone
Pallacanestro Vado: Crifò, Trenta 19, Biancardi 10, Reganaz, Ciglieri, Porro 5, Recagno 2, Merlino, Di Piano 9, Rinino, Tobia 1, Lovotti Chionetti 8. All. S. Dagliano.

L’Under 17 dell’Alassio aveva di fronte l’ostico BVC Sanremo; nonostante una discreta prova dei locali ha prevalso la formazione della provincia imperiese. Avvio di gara in sostanziale equilibrio con il BVC che effettua un piccolo break verso la fine del quarto, chiudento il primo mini tempo avanti 16-20. Nel secondo quarto l’Alassio reagisce, si porta anche avanti nel punteggio ma la zona 2-3 avversaria limita i danni e si va al riposo lungo con gli ospiti avanti di 1 punto. Nel terzo quarto Sanremo stringe ancora maggiormente le maglie difensive e per l’Alassio è notte fonda. Gli alassini chiudono il terzo quarto sotto di 11 lunghezze prima dell’ultimo tempo che sostanzialmente conferma il risultato finale sul 45-56 per il BVC.

“Sanremo ha giocatori che giocano in Under 19 e Promozione, questo ha fatto la differenza ma qualche aspetto positivo c’è stato. Bisogna cercare di capire le cose da migliorare e ripartire dagli aspetti positivi, primo tra tutti una buona distribuzione dei punti realizzati” dichiarano i dirigenti alassini.

Il tabellino:
Pallacanestro Alassio – BVC Sanremo 45-56
(Parziali: 16-20; 31-32; 37-48)
Pallacanestro Alassio: Dorindo 3, Constantin, Barbaria 7, Lenzetti 4, Boretto, Tatarusanu 4, Radici 7, Pisano 8, Novello 3, Scosceria, Appendino 2, Malerba 7. All. Ciravegna, ass. Vittone
BVC Sanremo: Ioppolo 5, Petanay 2, Turitto 5, Pesante, Ruffo, Ciuffi, Tovoli 9, Pistola 15, Paciello 16, Tacconi 4. All. Franchi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.