IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maresciallo Piazza, seconda vittima “in stato confusionale”: si attende perizia psichiatrica foto

Pietra L. Si è concluso presso il Tribunale di Savona l’incidente probatorio per la seconda anziana, una vedova ottantacinquenne di Pietra Ligure, la presunta seconda vittima del maresciallo Santino Piazza, vice comandante della stazione carabinieri di Pietra Ligure, finito in manette all’inizio di luglio e ora a giudizio per il reato di circonvenzione d’incapace.

L’anziana che sarebbe stata raggirata dal maresciallo, a seguito dell’accaduto, sarebbe caduta in un forte stato depressivo e nel corso dell’incidente probatorio non sarebbe stata in grado di fornire elementi utili al procedimento penale in corso. L’anziana era in uno stato confusionale e quindi non ha potuto rispondere e chiarire i fatti. Anche in questo caso il maresciallo Piazza era presente, assistito dal suo legale Vittorio Varalli.

Alla fine è stata fissata una nuova udienza dove verrà dibattuta la perizia medico-psichiatrica disposta sull’anziana 85enne, che dovrà chiarire la sua capacità di intendere e volere e, soprattutto, disporre del proprio patrimonio.

Secondo il quadro accusatorio, anche in questo secondo caso, il maresciallo Piazza avrebbe conquistato la fiducia della donna con l’intento di raggirarla per finalità economiche.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.