IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Legge taglia tribunali, la Cassazione ha deliberato il titolo del quesito referendario

Regione. “Questa mattina è stato deliberato dai 19 membri dell’Ufficio centrale per i Referendum della Corte di Cassazione, presieduto dal Giudice Corrado Carnevale, alla presenza e con l’approvazione dei delegati delle 9 regioni, (Luigi Milano della Regione Abruzzo, Francesco Mollica della regione Basilicata, Angelo Marino della Regione Campania, Lorenzo Leardi per il Piemonte e Marco Melgrati, Regione Liguria, ed altre regioni rappresentate con delega) che hanno sottoscritto il referendum abrogativo della “legge taglia Tribunali”, il titolo che apparirà sulle schede con le quali gli elettori saranno chiamati a decidere “ revisione delle circoscrizioni giudiziarie dei tribunali ordinari. Abrogazione delle disposizioni di cui all’art. 1, comma 2, 3, 4, 5 e 5bis della legge 14 settembre 2011 nr. 148 come modificato dall’art 1, comma 3 della legge 24 febbraio 2012 n. 14”.

A comunicarlo è proprio il Capogruppo di Forza Italia della Regione Liguria Marco Melgrati che precisa: “Erano presenti, oltre ai delegati delle regioni, l’ideatore della proposta referendaria avvocato Mario Petrella, presidente del primo comitato referendario e l’avvocato Fabiana Contestabile, entrambi abruzzesi. Questa mattina un altro passo avanti è stato fatto dalla Corte di Cassazione verso il referendum”.

“Stiamo parlando dell’abrogazione della legge delega del Governo che ha soppresso mille uffici giudiziari in tutta Italia e che per quanto riguarda la Liguria ha sancito la chiusura del tribunale di Chiavari e di Sanremo e delle sedi distaccate di Sarzana, Albenga e Ventimiglia. Un provvedimento che fin da principio abbiamo evidenziato non porta alcun risparmio in termini di risorse economiche ma solo disagi e disservizi per i cittadini e gli operatori del settore” conclude Melgrati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.