IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lega Pro, mister Mattu ‘scalda’ il match col Sudtirol: “Vento, pioggia e neve, niente ferma i nostri tifosi” risultati

Savona. “Vento, pioggia e neve: niente ferma i nostri tifosi. Sono sempre al nostro fianco e lo saranno anche domani”.

Una frase che racchiude al meglio il manifesto del rapporto tra Corda e Mattu da una parte e la tifoseria biancoblù dall’altra.

L’ha rilasciata, al termine della conferenza stampa di presentazione di Savona – Sudtirol, mister Giovanni Mattu il vice allenatore del Savona che, per la squalifica rimediata a seguito della partita col Vicenza da Ninni Corda, siederà per la terza volta in panchina da “capo” allenatore.

“Domani in panchina non ci sarà il mister ma non ci saranno problemi.

Sarà vicino alla squadra – ammette Mattu – E’ la mia terza occasione e, scaramanzia a parte, speriamo di far bene”.

La partita con il Sudtirol sarà un banco di prova per il Savona dopo l’immeritata sconfitta di Vicenza: “Vogliamo tramutare la rabbia per il risultato in voglia di far bene.

Il Sudtirol è una squadra arrembante che gioca con un 4 – 3 – 3 e verranno qui, a sentirli, per vincere la partita – commenta il giovane allenatore del Savona – Noi siamo molto rimaneggiata con 4/5 della difesa titolare assente ma ce la giocheremo”.

Al fischio d’inizio, mancheranno Aresti, Demartis squalificati oltre a Quintavalla, Giuliatto, Galuppo e Rais: “Qualcuno potrebbe giocare in un ruolo diverso dal solito – ammette Mattu – Puccio? Ha le qualità per giocare in difesa.

Cattaneo? Dovrebbe partire sulla sua fascia ma, nel corso del match, potrebbe essere chiamato a ricoprire altri ruoli”.

Tornando agli avversari, il Sudtirol arriva a Savona con il migliore attacco ma con una difesa non proprio irresistibile: “Loro, l’anno scorso hanno giocato i play off e dicono di essersi rafforzati.

Hanno giocatori del calibro di Campo, Turchetta e Dell’Agnello con quest’ultimo che a Livorno in B l’anno scorso ha giocato 15 partite – spiega il vice di Corda – Insomma, sono una buona squadra anche se fuori casa hanno conquistato solo un punto”.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.