IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lega Nord, Rosy Guarnieri firma a sostegno di Matteo Salvini

Albenga. “Ho firmato per la candidatura di Matteo Salvini a segretario federale della Lega Nord. Forza Matteo!”. Con un tweet e un messaggio sul suo profilo Facebook, accompagnati da una foto, il sindaco di Albenga Rosy Guarnieri ha annunciato la firma a sostegno di Matteo Salvini, eurodeputato della Lega Nord e segretario della Lega Lombarda, per la candidatura a segretario federale del movimento in vista delle elezioni interne del prossimo dicembre.

Assieme al sindaco Guarnieri, a sostegno di Matteo Salvini (venuto in visita ad Albenga lo scorso ottobre, per l’inaugurazione della nuova sede della Lega Nord e per un incontro pubblico su euro e immigrazione clandestina) hanno firmato anche diverse decine di militanti della sezione ingauna del Carroccio, tra cui gli assessori Cristina Porro e Carlo Parodi e i consiglieri Sergio Savoré e Mauro Aicardi, oltre al segretario cittadino Giuliano Caleffi, al sindaco di Zuccarello e capogruppo Lega Nord in consiglio provinciale a Savona Stefano Mai e all’assessore di Vendone Andrea Bronda.

Immediato l’intervento, sui social network, dello stesso europarlamentare Matteo Salvini, che si è rivolto a Rosy Guarnieri scrivendo “Grazie Sindaco!”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da duffy

    opportunismo , come al solito : punta sul probabile vincitore perché sa che ad Albenga non ne possiamo più e spera di trovare altrove . MA COME FARà A CONCILIARE LA CONDANNA PER ABUSO EDILIZIO CON LA FACCIA PULITA CHE VUOL METTERE LA LEGA?