IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La prima giornata ingauna del commissario prefettizio: “Conosco Albenga come turista, faremo squadra per lavorare al meglio” foto

Più informazioni su

Albenga. La prima giornata del commissario prefettizio giunto sotto le torri ingaune dopo la caduta della maggioranza guidata da Rosy Guarnieri è “di assestamento”. Bisogna prendere bene le misure, aggiornarsi sui fatti, e capire i meccanismi interni a un municipio da sempre piuttosto vivace. E così, le primissime ore albenganesi del viceprefetto vicario presso la prefettura savonese Giuseppe Montella diventano un susseguirsi di incontri con i dirigenti comunali per avere un quadro completo della situazione e poter poi dare il proprio contributo per traghettare la città fino alle prossime elezioni.

“Conosco Albenga solo da turista – dice il commissario prefettizio – Ho avuto modo tempo fa di ammirare il suo bellissimo centro storico, ma non conosco bene il territorio né le problematiche. Io sono di origini napoletane, lavoro a Savona e come base famigliare ho Cremona dove ho lavorato per tanti anni. Non sono certo alla mia prima esperienza: so che i primi giorni sono di ambientamento ed è importante farsi aggiornare dai dirigenti, con cui è fondamentale fare squadra. La prima impressione che ho avuto è stata molto positiva e ho notato uno spirito collaborativo da parte di tutti”.

“Tecnicamente in questa fase sono commissario prefettizio, in quanto il prefetto ha sospeso il consiglio comunale in attesa dello scioglimento da parte del presidente della Repubblica: una volta avvenuto la mia qualifica cambierà in commissario straordinario – precisa Montella – Io sono un tecnico, per cui tutto ciò che riguarda la politica non mi interessa: mi interessa semmai la gestione amministrativa dell’ente. E’ vero che assommo le funzioni di sindaco, consiglio e giunta, però le mie decisioni riguardano solo il funzionamento della macchina comunale, anche per una questione di correttezza nei confronti dell’amministrazione che verrà. Ora bisogna ambientarsi e lavorare al meglio per traghettare Albenga fino alle elezioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Yoda

    Benvenuto ad Albenga.