IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Federsanità Anci Liguria: Paolo Cavagnaro nuovo presidente

Liguria. Paolo Cavagnaro è il nuovo presidente di Federsanità ANCI Liguria. L’elezione si è svolta ieri nell’ambito dell’Assemblea Congressuale regionale che si è tenuta a Genova presso il Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi.

Hanno presenziato il presidente di Anci Liguria Marco Doria, l’assessore regionale Lorena Rambaudi e il vice presidente Vicario Nazionale di Federsanità Giacomo Bazzoni.
Il presidente eletto ha ottenuto l’unanimità dei voti dei soci di Federsanità Anci Liguria intervenuti all’assemblea, in rappresentanza di aziende sanitarie e ospedaliere liguri e dei 225 Comuni soci di ANCI Liguria e membri della Conferenza dei Sindaci.

“In questi primi anni di attività – afferma Cavagnaro – la federazione ligure di Federsanità si è imposta come punto di riferimento di istituzioni, enti e associazioni in materia sanitaria e sociale grazie ad una costante attività di concertazione e collaborazione, promozione e divulgazione di buone pratiche, organizzazione di seminari e incontri e fornendo consulenza tecnico-giuridica a vari livelli. Vogliamo continuare su questa strada dando il nostro contributo nell’ambito del processo di razionalizzazione della spesa sanitaria in corso con il fine ultimo di garantire la qualità e l’efficacia dei servizi offerti ai cittadini liguri”.

Insieme al Presidente sono stati eletti i Componenti del Comitato Direttivo e il Segretario Generale. Il nuovo Comitato Direttivo è composto da Mario Cotelessa (ASL 1 Imperiese), Flavio Neirotti (ASL 2 Savonese), Corrado Bedogni (ASL 3 Genovese), Paolo Cavagnaro (ASL 4 Chiavarese), Gianfranco Conzi (ASL 5 Spezzino), Adriano Lagostena (Ospedale Galliera), Mauro Barabino (Ospedale San Martino), Paolo Petralia (Ospedale Gaslini), Alessio Parodi (Ospedale Evangelico), Francesco Quaglia (Agenzia Regionale Sanitaria), Emanuela Fracassi (Comune di Genova), Valentina Ghio (Comune di Sestri Levante), Andrea Stretti (Comune di La Spezia), Isabella Sorgini (Comune di Savona), Leandro Faraldi (Comune di Sanremo), Ileana Romagnoli (Comune di Savona), Marco Mauro (Comune di Sanremo), Ennio Pelazza (Comune di Diano Marina), Flaminio Richeri (Comune di Finale Ligure), Gabriele Trossarello (Comune di Moconesi). Confermato il Segretario Generale Luca Petralia. VicePresidente Ileana Romagnoli del Comune di Savona.

Fondamentale, infatti, è il ruolo svolto da Federsanità nell’attività di concertazione con la Regione Liguria per la definizione della programmazione sociale, sanitaria e sociosanitaria regionale, attraverso pareri, emendamenti, disegni di legge e di delibere. Tra le principali attività svolte in questo ambito vale la pena di ricordare la presentazione della delibera istitutiva del Fondo Regionale Non Autosufficienza, quella sull’accreditamento sociosanitario delle strutture residenziali per anziani, e la delibera sul riordino del sistema della residenzialità extra-ospedaliera in Liguria.
Federsanità ha inoltre collaborato alla stesura del Piano Socio Sanitario regionale e del Piano Sociale integrato regionale.

Federsanità svolge poi un’importante attività di studio, approfondimento, informazione e formazione sulle politiche sanitarie e socioassistenziali, nei confronti di professionisti del settore e amministratori, attraverso seminari e convegni. Tra quelli organizzati negli ultimi cinque anni ricordiamo “Disabilita: la rete degli interventi”, “Integrazione sociosanitaria dei servizi per la donna, la famiglia, i minori”, “E adesso dove vado. Nuove prospettive per l’assistenza domiciliare e in comunità residenziale”, “Anziani che crescono. Protagonisti in Liguria di un patto tra generazioni”, “Chi ha paura della maternità? Proposte per nascere in una comunità accogliente”, “Il dilemma dell’ospedale tra cure specialistiche e trattamento della non autosufficienza. Verso un nuovo modello di cura”, “Diritto di crescere in famiglia. Prevenire gli allontanamenti lavorando sulle relazioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.