IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Convegno Cgil su crisi e prospettive di sviluppo: a Savona il segretario nazionale Susanna Camusso

Savona. Giovedì 28 novembre, alle ore 15:00, la Camera del Lavoro di Savona organizza un convegno nella Sala della Sibilla al Priamar per discutere di un nuovo progetto di sviluppo per la Provincia di Savona. In Liguria, la Provincia di Savona è quella più colpita dalla crisi, oggi la necessità più urgente è quella di avanzare un piano di sviluppo e di investimenti tali da favorire la crescita del territorio.

Introdurrà il convegno Fulvia Veirana Segretario Generale Cgil Savona. Gli interventi saranno a cura del Prof. Roberto Cingolani Direttore scientifico IIT Genova, Ing. Alessandro Nilberto Savona Combustion Laboratory Università di Genova, Matteo Giudici Amministratore Delegato Mesa Srl, Prof. Federico Delfino Professore Università di Genova, Cristina Battaglia Regione Liguria, Prof. Paolo Guerrieri Università La Sapienza di Roma, Claudio Burlando Presidente della Regione Liguria. Coordinerà l’evento Federico Vesigna, Segretario Generale Cgil Liguria. Le conclusioni saranno affidate a Susanna Camusso Segretario Generale Cgil Nazionale, a Savona per il convegno organizzato dalla Cgil savonese.

“La presenza del nostro segretario significa la massima attenzione della Cgil sulla drammatica situazione occupazionale savonese, una pesante crisi che ha colpito numerosi posti di lavoro, molti di qualità, legati all’industria e al settore manufatturiero. Ma l’obiettivo è anche ragionare assieme su prospettive di sviluppo concrete per il nostro territorio: bisogna ripartire subito per evitare una situazione di dramma sociale e dell’aumento delle povertà nel savonese” sottolinea la segretaria Cgil Fulvia Veirana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.