IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ambiente ed energia sostenibile, nuove opportunità per le Pmi: seminario al Campus di Savona

Savona. Le nuove opportunità sui temi energetici e ambientali offerte dal Programma quadro per la Ricerca e l’Innovazione Horizon 2020, che lancerà i primi bandi di gara a dicembre 2013: di questo si parlerà nel seminario di approfondimento dedicato a imprese, centri di ricerca e università in programma lunedì 18 novembre, dalle ore 10:00, nel Campus universitario di Savona (Palazzina Branca, Aula B1). L’incontro è organizzato da Unioncamere Liguria, in collaborazione con Apre, Agenzia per la promozione e la ricerca europea, e il Polo per l’energia sostenibile di Savona.

Nel nuovo settennato di programmazione comunitaria 2014-2020 le imprese e gli enti liguri avranno a disposizione nuovi strumenti e programmi per poter investire, materialmente e non, sul proprio futuro. Tra questi, un ruolo di primaria importanza per consolidare la posizione dell’Ue in campo scientifico e rafforzare la competitività del sistema imprenditoriale è svolto dal Programma quadro Horizon 2020. “Vale la pena sottolineare – afferma il Presidente di Unioncamere Liguria, Luciano Pasquale – che dei circa 70 miliardi di euro stanziati per l’attuazione del programma, il 60% dovrà essere destinato a progetti mirati allo sviluppo sostenibile e il 20% a finanziare interventi proposti da Pmi”.

Il Pacchetto di lavoro “Ambiente” – oggetto di approfondimento del seminario – andrà in particolare a finanziare proposte inerenti il cambiamento climatico, l’eco-innovazione, la gestione dei rifiuti, l’uso efficiente delle risorse naturali, in primis l’acqua, l’eco-sistema e l’efficienza energetica.

Parteciperanno al dibattito di lunedì 18 novembre Luciano Pasquale, presidente di Unioncamere Liguria; Carlo Ruggeri, presidente Ips, Insediamenti produttivi savonesi; Matteo Di Rosa dell’Apre; Raffaella Bruzzone e Claudia Magnaguagno di Unioncamere Liguria; Annalisa Baracco e Michela Lucietti di Gesta srl.

Il seminario sarà anche l’occasione per presentare il progetto SustEEN, il servizio di assistenza alle Pmi per il miglioramento delle proprie performance ambientali ed energetiche. Il pomeriggio sarà invece dedicato agli incontri bilaterali di approfondimento delle tematiche affrontate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.