IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alluvione in Sardegna, il container “solidale” parte da Vado: raccolti vestiti, alimenti, giochi e materiale da lavoro

Vado L. Quarantasette cartoni di abbigliamento uomo/donna, 16 di vestiti per bambini, 4 di vestiti per ragazzi, 3 di accessori da donna, 256 confezioni di acqua da 0,50, 5 pallets di acqua, 62 confezioni di bevande varie, 79 cartoni alimentari, 3 cartoni alimentari per celiaci, 8 cartoni alimentari per bimbi, 10 cartoni di asciugamani e molto altro. Sono i numeri che raccontano il successo dell’iniziativa solidale lanciata a Vado per i cittadini della Sardegna duramente colpita dall’alluvione nella scorsa settimana.

L’idea di una raccolta di materiale per gli alluvionati era stata proposta dal Gruppo Grendi e Chiquita, con la collaborazione dell’Autorità Portuale di Vado, che avevano messo a disposizione un container da caricare con aiuti di vario genere e da spedire ad Olbia. Il contenitore è stato imbarcato oggi sulla nave Esprit, di proprietà del gruppo Grendi, destinazione Cagliari. Da qui la Grendi fornirà gratuitamente il trasporto dello stesso fino ad Olbia (arrivo previsto il 2 Dicembre), dove i volontari dell’Autorità Portuale sono già in contatto con le varie organizzazioni ufficiali per la consegna a domicilio di questi preziosi aiuti.

La risposta all’appello lanciato è stata talmente forte che in meno di 3 giorni sono state raccolte 12 tonnellate di merce tra cui 7 pallets di acqua, alimentari vari, prodotti per la pulizia e accessori per agevolare lo smaltimento e sgombero (carriole, badili, secchi ecc). Oltre ai vestiti ed agli alimenti di vario genere nello specifico nel container sono stati caricati: 3 carriole, 2 cartoni di cibo per cani, 23 cartoni di coperte, una culla, 17 cartoni di articoli per pulizia, 1 girello, 8 cartoni di prodotti per l’igiene personale, 3 cartoni di indumenti da lavoro, 5 cartoni di lenzuola, 1 letto bimbo da campeggio, 1 cartone di libri, 17 cartoni di libri e giocattoli bimbi, 7 materassi, 3 pale da lavoro, 13 confezioni di pannoloni anziani, 2 passeggini, 2 cartoni di scarpe uomo-gomma, 24 secchi e 1 cartone di articoli per cucina e tovaglie. Materiale che, dalle prossime ore, sarà a disposizione degli alluvionati.

“Lo staff dell’ufficio Chiquita di Vado Ligure ringrazia sentitamente il Gruppo Grendi per la fattiva disponibilità e tutta la popolazione che ha così calorosamente aderito all’iniziativa, concretizzando un prezioso progetto” si legge in una nota dell’azienda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.