IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, “armato” di bottiglia tenta di rapinare un connazionale in piazza del Popolo: fermato dai carabinieri

Albenga. E’ un teatrino che ogni tanto si ripete in piazza del Popolo ad Albenga, ma cui ovviamente nessuno vuole e può abituarsi. E’ quello cui ieri sera hanno assistito i carabinieri ingauni, impegnati nei consueti controlli in notturna, e pronti, anche in questo caso, a intervenire per scongiurare il peggio.

Erano le 22 quando i due protagonisti dello “show” ben poco edificante hanno dato (brutta) mostra di sé nella centralissima piazza confinante con il centro storico. In particolare, ad iniziare è stato un 24enne marocchino (C.M.), pregiudicato e clandestino, che, visibilmente ubriaco, si aggirava in zona con intenti ben poco amichevoli.

L’uomo impugnava il collo di una bottiglia rotto e, non appena individuata la sua vittima, è entrato in azione. Il giovane si è infatti avvicinato a un connazionale e, così armato, lo ha minacciato tentando di rapinarlo. Davanti alla reazione della sua vittima, il 24enne ha provato a colpirla ma, fortunatamente, senza provocare gravi ferite (l’uomo non è dovuto nemmeno ricorrere alle cure del pronto soccorso).

In quel momento, però, a passare di lì è stata una pattuglia dei carabinieri che, notando la scena, si è subito fermata, con i militari pronti a bloccare l’aggressore. C.M. è stato così arrestato per tentata rapina.

Un’altra tentata rapina tra stranieri è accaduta l’altro pomeriggio davanti a un supermercato di zona “Polo 90”, a Cisano sul Neva, con un nordafricano che, armato di una pietra, ha aggredito un connazionale per farsi consegnare il portafoglio. Davanti alle resistenze dell’uomo, l’aspirante ladro si è dato alla fuga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da El Rey del Mundo

    Non li rimpatriano perché nonostante delinquano spudoratamente evidentemente a qualcuno sta bene così. “Ce magnano sopra”…come dicono a Roma. Dall’avvocato rampante che li difende, al caporale che li fa spacciare o lavorare in nero, al politico che se li arruffiana in cambio di voti alle amministrative o semplicemente per farsi fare la spesa, piuttosto che farsi dare il bianco gratis in casa piuttosto che “usarli” per procurarsi la “maria” per il dopo-consiglio comunale/provinciale/regionale/parlamentare…E non dimentichiamo i Sindacati: esistono ancora grazie a loro, gli immigrati, per far lavorare i “paraculati” pubblici: chi gliela presenta la domanda per la casa popolare o per avere diritto alle miriadi di sussidi previsti ad hoc per gli immigrati? Mia sorella?

  2. FOLGORE
    Scritto da FOLGORE

    “In particolare, ad iniziare è stato un 24enne marocchino (C.M.), pregiudicato e clandestino,” ora la domanda spontanea è: marocchino non rientra in coloro che possono chiedere asilo politico, non credo sia un perseguitato indi perché è ancora a piede libero in Italia? Essendo pregiudicato è conosciuto alle autorità ed alla MAGISTRATURA quindi perché non è stato imbarcato dopo il primo giudizio su un aereo con biglietto di sola andata per le terre Africane?!
    ” un nordafricano che, armato di una pietra, ha aggredito un connazionale per farsi consegnare il portafoglio” un altro povero e indifeso migrante!

  3. Scritto da cipinox

    Siamo a livello di degrado assoluto ad Albenga!!
    Pattuglie 24h su 24h!!

  4. Scritto da svullo

    Nessunn processo: una volta preso bisognerebbe legnarlo ben bene, legarlo impacchettarlo e rispedirlo al mittente, e ora di finirla siamo stufi di certi elementi !!!!!!!!!

  5. Scritto da El Rey del Mundo

    Pensavo fosse il @bonobo, scimmione molesto tipico della zona di Urbe, armato di banana.