IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, accusati di aver eseguito dei lavori abusivi su una tratta della via Julia Augusta: 3 assoluzioni

Alassio. Secondo l’accusa avevano eseguito dei lavori che modificavano una tratta della via Julia Augusta ad Alassio. Per la precisione nel mirino della Procura erano finiti una scalinata (che sarebbe stata allargata), un’aiuola per delimitarne la larghezza e un cancello in ferro (che sarebbe stato installato abusivamente). Interventi che avrebbero cambiato l’aspetto e anche le possibilità di accesso all’antica strada romana.

A giudizio c’erano la proprietaria del terreno Carolina Audenino, la figlia, nonché impresario edile Maria Nicoletta Eugenia Bruno, e il progettista Gerolamo Galluccio. I tre, difesi dall’avvocato Franco Vazio, stamattina sono stati assolti da ogni accusa “per non aver commesso il fatto”. A loro carico erano ipotizzati sia reati di tipo paesistico, per la modifica dei luoghi in area di rispetto archeologico, sia l’invasione di terreno demaniale. Secondo la difesa mancava infatti la prova che gli interventi, che risalgono ai primi anni Duemila, fossero stati eseguiti da loro. Inoltre, a quanto risulta, le chiavi del cancello in ferro non sarebbero in loro possesso, ma del vicino che ha denunciato l’abuso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Andrea Marchesini
    Scritto da Andrea Marchesini

    Morale: fare i lavori in fretta e di notte?