IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

No ai tagli dei treni fra Piemonte e ponente ligure, sì a odg in Consiglio regionale

Liguria. E’ stato approvato all’unanimità un ordine del giorno in Consiglio regionale, primo firmatario Sergio Scibilia (Pd) e sottoscritto da consiglieri di maggioranza e minoranza, sulla riduzione di convogli decisa dal Piemonte sulla linea ferroviaria Torino-Ventimiglia e Cuneo-Taggia.

Il documento impegna la giunta a “ricercare un accordo con il presidente della Regione Piemonte per conseguire una rimodulazione dei servizi ferroviari interregionali di rispettiva competenza che garantisca il diritto alla mobilità pubblica per i pendolari dei territori più disagiati”

“Oltre a rivedere il piano di riduzione dei collegamenti ferroviari interregionali in accordo con gli enti locali e le associazioni dei pendolari interessati, sulla base di dati oggettivi riferiti al cadenzamento dei treni e al flusso di utenza interessato”

Infine, a intervenire presso il governo nazionale per ridiscutere e aggiornare l’Accordo di Tivoli per definire nuovi equilibri fra le diverse regioni e la revisione della convenzione Italo-francese per la linea Ventimiglia-Cuneo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.