IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Verifiche impianti, 1813 controlli di Arpal nel savonese

Savona. 1813 nel territorio savonese. Sono i controlli messi in atto da Arpal nei primi nove mesi del 2013 in merito all’attività di verifiche impiantistiche, sia in ambienti di lavoro (impianti di sollevamento, termici e a pressione) sia in ambienti di vita (ascensori, impianti termici e a pressione).

A chiarimento delle modifiche introdotte dall’articolo 32 del “Decreto del Fare”, Arpal intende precisare che nella sostanza le attività svolte dall’agenzia non cambiano. “Pur nel nuovo regime di liberalizzazione delle verifiche degli impianti a pressione e di sollevamento in ambienti di lavoro (che possono essere richieste dai datori di lavoro anche a soggetti abilitati privati), Arpal continua ad operare anche in questo settore con la consueta professionalità e a supportare le aziende del territorio ligure garantendo imparzialità e terziarietà a tutela della sicurezza e della salute fisica dei lavoratori”.

“Utile ricordare come Arpal disponga di 22 fra ingegneri e tecnici della prevenzione con pluriennale esperienza e che ha messo a disposizione dei datori di lavoro un sistema informatizzato di richiesta e gestione delle verifiche impiantistiche all’avanguardia. Tale strumento informatico, denominato SIGEVI, permette di richiedere la verifica periodica online, garantisce tempistiche di risposta certe, rende fruibili i verbali digitali dei controlli e permette al datore di lavoro di disporre dell’anagrafica corretta e aggiornata dei propri impianti, attestata direttamente dall’ente pubblico”.

Arpal continua ad avere l’esclusiva per il controllo degli impianti termici e degli apparecchi a pressione in ambienti di vita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.