IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela, il Comitato I Zona ha fatto il punto della situazione: in arrivo molte novità

Più informazioni su

Liguria. Venerdì 18 ottobre si sono incontrati i componenti del Comitato I Zona per la consueta riunione. Gli argomenti erano molteplici e tutti interessanti, ad iniziare dalla breve relazione che il presidente ha fatto riguardante la Conferenza territoriale che si era svolta a settembre.

E’ stato inevitabile poi parlare del CICO che si è svolto a Loano e dei positivi riscontri ricevuti da più parti e si sono anticipate, anche se molto sottovoce, importanti novità per il prossimo anno.

Le note liete sono continuate con il resoconto sul Salone Nautico. La Federazione aveva uno stand ed ha affidato l’intera gestione delle attività correlate al Comitato I Zona che si è così trovato a gestire spazi ed iniziative per i visitatori e per le scolaresche arrivate da tutta la regione. Sono stati ben 1024 i ragazzi che hanno potuto provare la vela e tutte quelle attività prettamente marinaresche che ben conoscono i velisti. Tesserare con la formula Promozionale, indirizzarli ai vari laboratori e soprattutto interessarli e divertirli è stato faticoso ma altrettanto gratificante.

Si è poi passato a temi decisamente più impegnativi come la formazione istruttori, la cui normativa è cambiata e si debbono di conseguenza riprogrammare i corsi. Anticipiamo che a fine novembre ci sarà un corso di I Livello atto ad agevolare quegli allievi che, non avendo ancora concluso il percorso formativo iniziato gli scorsi anni, rischiano di veder azzerato tutto ciò che hanno fatto finora.

Dal 2014 l’intero percorso sarà suddiviso in tre moduli che dovranno essere conclusi nell’anno e la formazione sarà suddivisa in derive, tavole, kite ed altura. Anche il Primazona Winter Contest, regata ormai tradizionale che si svolge ogni anno tra gennaio e febbraio, subirà un cambiamento radicale e sarà abbinata ad altre importanti manifestazioni che si svolgono in Zona dando vita alla Super Coppa I Zona che metterà in palio per i vincitori una medaglia d’oro.

Si è pensato, su suggerimento del Capo sezione UdR, di programmare una serie di incontri presso i vari circoli per illustrare le problematiche relative all’organizzazione delle regate. I circoli sono sempre più oberati da normative, ordinanze e balzelli vari che rendono sempre più complicata l’attività agonistica, quindi si ritiene indispensabile un chiarimento che sia d’aiuto agli affiliati.

Le difficoltà non si limitano alle regate: tutto è diventato più difficile, dal fisco ai tesseramenti con i vari decreti che hanno complicato la scuola vela estiva e la stessa Fiv sta organizzando nelle varie Zone dei corsi per dirigenti; saranno in Liguria il 15 febbraio.

Per quanto riguarda la vela giovanile: Il CTGZ, sigla complicatissima che indica il coordinatore tecnico della Zona, ha relazionato sui vari raduni per le classi di interesse giovanile fin qui svolti ed anche in questo settore si sta pensando ad alcune integrazioni che possano favorire la crescita dei ragazzi e siano al tempo stesso aggiornamento per gli istruttori e per questo si chiederà l’intervento degli allenatori federali.

Da segnalare, inoltre, che, approfittando della BMW Cup in calendario per il fine settimana allo Yacht Club Italiano, il Comitato I Zona ha organizzato un corso di aggiornamento per gli UdR che intendono specializzarsi nel Match Race.

L’appuntamento è fissato per le ore 14,30 di venerdì 25 ottobre presso la Scuola di Mare dello Yacht Club Italiano per una lezione puramente teorica e proseguirà i due giorni seguenti direttamente sul campo di regata sotto la guida attenta e preparata di Piero Ochetto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.