IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado, cinque gattini abbandonati vicino ad un cassonetto: presi in cura dall’Enpa

Più informazioni su

Vado L. Abbandonati, malati e deperiti, vicino alla spazzatura in via Piave a Vado Ligure. E’ l’ennesimo caso di abbandono subito da una cucciolata di gattini nel comprensorio Savona-Vado Ligure, dove dall’inizio dell’estate se ne sono registrati già diversi.

I cinque piccoli, di circa due mesi d’età, soccorsi dai volontari della Protezione Animali, sono ora in cura presso la sede savonese di via Cavour 48 r dove, da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19 (telefono 019 824735) potranno essere visti da chi vorrà adottarne uno ad avvenuta guarigione.

“Sono 120 i gattini abbandonati raccolti e curati dall’Enpa negli ultimi tre mesi nei comuni di Vado, Quiliano e Savona; l’associazione, le cui guardie zoofile volontarie hanno intensificato la vigilanza, solleciterà le locali Polizie Municipali a fare altrettanto, anche perchè le leggi vigenti affidano proprio principalmente a loro i controlli e la prevenzione contro i maltrattamenti e gli abbandoni di animali. La ‘pressione’ sui volontari dell’Enpa, che è un’associazione privata e senza alcun contributo statale da sempre, aumenta quando viene eseguito uno sfratto esecutivo in cui nell’abitazione si trovano gatti; in questi casi infatti, senza alcun preavviso, gli animali vengono consegnati all’associazione che poi si deve far carico delle spese di cura e mantenimento e della ricerca di nuova sistemazione; due settimane fa a Savona ne è avvenuto uno ed il gatto sfrattato è finito all’Enpa ed in queste ore ne sta avvenendo un altro in cui sono presenti ben cinque gatti” conlcudono dall’associazione animalista savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.