IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trial: domenica a Loano la tappa conclusiva del campionato interregionale

Più informazioni su

Loano. Domenica 3 novembre, a Loano, in frazione Verzi, si svolgerà l’ultima gara del campionato interregionale di trial, organizzato dall’Associazione Sportiva Motoclub Loano con il patrocinio e la collaborazione dell’assessorato al Turismo, alla Cultura e allo Sport del Comune di Loano.

La gara prenderà il via alle ore 10,30 con partenza dalle ex scuole di Verzi. All’evento parteciperanno piloti piemontesi e liguri di ogni età che si sfideranno su tracciati differenti in base alla categoria, dai dilettanti ai professionisti.

Chi volesse assistere alla gara potrà facilmente raggiungere le zone dove i partecipanti si sfideranno: nei pressi della chiesa di Verzi, del ponte Romano e per la maggior parte nell’ex cava di Verzi. Al termine della manifestazione, alle ore 18, si terranno le premiazioni nelle ex scuole di Verzi.

“Tutto è pronto per l’ultima gara del campionato interregionale di trial – dicono il sindaco Luigi Pignocca e l’assessore allo Sport Remo Zaccaria – grazie al grande impegno dell’intero staff del MC Loano, capitanato dal presidente Federico Rembado. L’emozionante competizione vedrà protagonisti professionisti e amatori, che giungeranno a Loano da Piemonte e Liguria. Quest’evento sportivo, così come molti altri programmati in quest’ultimo anno, si inserisce nell’ambito del progetto di destagionalizzazione che mira a creare flussi turistici, soprattutto in periodi di bassa stagione, attraverso eventi organizzati con le società sportive del territorio”.

“Il trial – dice il presidente del Motoclub Loano, Federico Rembado – è uno sport spettacolare, impegnativo e di grande attrattiva, che sta crescendo a Loano, dove già negli scorsi anni si è tenuto il campionato italiano. Ritengo che il trial per Loano possa essere una risorsa turistica, anche per il periodo invernale, in grado di attrarre intere famiglie, dai bambini che potranno vedere coetanei esibirsi nella natura, agli adulti, che assisteranno a momenti adrenalinici di spettacolarità’ e alta professionalità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da rapalino

    ce ne fossero di manifestazioni di questo tipo dove la sportività è di esempio per altre discipline…………

  2. Scritto da ecila

    Bella iniziativa!