IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tornano gli aquiloni nel cielo di Savona

Più informazioni su

Savona. Sabato 12 e domenica 13 ottobre 2013 tornano a Savona gli aquilonisti con la tredicesima edizione di “One sky one world”, manifestazione aquilonistica internazionale per la pace che si svolge in contemporanea mondiale.

A Savona l’evento avrà il suo fulcro nel Prolungamento a mare, con la piazza Eroi dei Due Mondi e la passeggiata Walter Tobagi che diventeranno luogo di osservazione ottimale per il volo dalla spiaggia sottostante di straordinari aquiloni di tutte le fogge e dimensioni che ancora una volta non mancheranno di stupire adulti e bambini. Proprio per i più giovani sarà possibile provare il volo dell’aquilone costruito nei laboratori a loro dedicati, presenti sulla piazza il pomeriggio del sabato (ore 14,30 -17,30) e domenica mattina (10,30 alle 12,30). Il “30 Kiteclub”, l’associazione aquilonistica ligure che coordina l’evento, patrocinato e sostenuto dal Comune di Savona, porterà ancora una volta sulla bella spiaggia tra il Priamar ed il Letimbro, i migliori club nazionali ed esteri, con le loro strabilianti creazioni.

Afferma l’assessore al Decentramento Sergio Lugaro: ““One Sky One World è un evento che nasce dall’iniziativa di un’aquilonista di Denver – Colorado, che nel 1986, in occasione di un summit per il disarmo nucleare tra Gorbaciov e Reagan ebbe un’idea molto particolare. L’aquilonista oltre a costruire un aquilone a tema, scrisse un proclama in favore della pace e lo consegnò ai due capi di stato, mentre la folla riempiva il cielo di aquiloni di fronte al palazzo del congresso. Anche quest’anno, per la tredicesima edizione, Savona ospita la manifestazione di carattere internazionale, che non si limita alla semplice esibizione aquilonistica ma rilancia temi etici che mai come in questo momento sono di rilevanza assoluta nelle cronache italiane e mondiali. Una riflessione sulla pace che oggi vuol dire maggiore attenzione della comunità internazionale rispetto a tutti gli scenari di guerra, primo fra tutti quello Siriano e di solidarietà tra i popoli e qui, naturalmente, non possiamo che pensare alla tragedia di Lampedusa. La partecipazione dei bambini nelle edizioni precedenti è stata massiccia e lo sarà anche quest’anno. Ai genitori spetta il compito di spiegare come dietro ad un aquilone che vola al vento ci possano essere valori etici che possono cambiare la vita degli esseri umani”.

Sarà presente Emergency che tra l’altro gestirà il laboratorio di costruzione. Tutto avrà inizio sabato 12 Ottobre dalle 14,00 alle 18,00, e continuerà anche la domenica sempre dalle 10 alle 18 come da programma allegato. Da segnalare l’esposizione nella postazione del 30KiteClub di un eccezionale aquilone storico, con il decoro di una cometa, uno dei pochissimi che si sono conservati quasi integralmente e probabilmente il più antico aquilone italiano (vedi foto allegata). Questo evento ha luogo anche grazie al sostegno di Ecosavona come main sponsor, e con la collaborazione di Azzurra Service, Conad, Gis e Endas Liguria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.