IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tomaso, attesa per l’udienza di domani a New Delhi

India. E’ partita per l’India Marina Maurizio, la mamma di Tomaso, il ragazzo ingauno rinchiuso da più di tre anni nel carcere di Varanasi, con l’amica Elisabetta Boncompagni, con l’accusa di aver ucciso il proprio compagno di viaggio Francesco Montis.

Domani dovrebbe infatti tenersi l’udienza davanti alla Corte Suprema, che, nelle speranze dei parenti e amici dei due giovani italiani, potrebbe ribaltare le condanne all’ergastolo dei primi due gradi di giudizio. Il condizionale comunque è d’obbligo: i rinvii non si contano, e le udienze quotidiane presso Corte di New Delhi sono così numerose da rendere concreto il rischio slittamento.

“E’ una situazione paradossale, un incubo senza fine anche se la parola fine non è ancora stata scritta – aveva detto giorni fa Marina Maurizio – Mio figlio ed Elisabetta sono innocenti e sono certa, come lo sono i due ragazzi, che la Corte Suprema riuscirà a fare luce su una vicenda davvero grottesca. Tom e Eli avevano aiutato Francesco nel momento in cui era stato colto da malore. Hanno fatto di tutto per salvargli la vita”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.