IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tagli ai treni per il Piemonte, commissione regionale convocata per lunedì

Liguria. Su richiesta del consigliere Nino Oliveri (PD), insieme ad Aldo Siri (Lista Biasotti), il presidente Sergio Scibilia (anch’egli PD e da sempre sensibile alle tematiche dei pendolari) ha convocato per lunedì prossimo, 4 novembre, la Commissione Consiliare Attività Produttive per affrontare il problema dei tagli decisi dalla Regione Piemonte ai collegamenti ferroviari con la Liguria.

“La richiesta di convocare la IV Commissione – ha dichiarato Nino Oliveri – era un impegno che il consigliere Siri ed io ci eravamo assunti pubblicamente con i pendolari della linea Genova-Ovada-Acqui Terme per esaminare i tagli che con il nuovo orario dovrebbero diventare operativi su quella tratta e che sono insostenibili per una tratta che è già servita da pochi convogli e che non può essere ulteriormente sacrificata”.

“La commissione esaminerà il problema nel suo complesso – aggiunge Sergio Scibilia – partendo dalla considerazione che i tagli annunciati dalla Regione Piemonte colpiscono pesantemente anche gli attuali collegamenti tra le province di Torino e Cuneo con il ponente ligure. Sulle tratte Ventimiglia-Torino e Ventimiglia-Cuneo, i tagli riguardano la quasi totalità degli attuali collegamenti, provocando di fatto l’isolamento del Piemonte rispetto alla Riviera di Ponente, alla zona transfrontaliera e alla Costa Azzurra”.

“La decisone della Regione Piemonte – conclude Scibilia – appare perciò autolesionistica, dato che sono centinaia i piemontesi che ogni giorno si spostano verso la nostra costa. Sul fronte ligure, questi tagli avranno gravissime conseguenze per il turismo e per il mondo dei pendolari, in particolare per gli studenti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da optimist

    Questi tagli di treni tra Piemonte e ponente ligure non devono assolutamente essere fatti.
    Non vogliamo soffocare nel traffico automobilistico!!!!!!!!!!!