IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Successo per Piaggio in Cina: contratto per 10 aerei P 180

Finale. Piaggio Aero, l’unico costruttore italiano di velivoli per la Business Aviation, ha annunciato la firma di un contratto per la vendita di due velivoli P.180 Avanti II e 8 opzioni a Sparkle Roll Investment Holding tra i maggiori gruppi industriali e commerciali cinesi operanti nel settore del lusso.

Il contratto siglato nell’ambito dell’NBAA 2013, la più importante fiera al mondo per l’aviazione d’affari, prevede che i P.180 Avanti II Executive siano consegnati da marzo 2014. I velivoli potranno essere immediatamente operati in virtù della certificazione ottenuta dal velivolo Italiano da parte dell’Ente per l’aviazione civile cinese (CAAC) che ne consente la registrazione nella Repubblica popolare Cinese, in Hong Kong e Macao.

Il mercato dell’aviazione d’affari cinese conta oggi 150 aerei privati di cui più di 70 registrati negli ultimi 5 anni con una crescita di oltre il 60% negli ultimi due anni. Nel medio termine è prevista una crescita esponenziale della Business Aviation in Cina grazie alla progressiva liberalizzazione degli spazi aerei e alla concretizzazione degli investimenti in infrastrutture già pianificati dal Governo cinese.

In questo promettente scenario Piaggio Aero conferma il suo successo sul mercato cinese dove i primi velivoli italiani sono stati consegnati a luglio del 2012.

Il P 180 Avanti II è il più veloce aereo Turboprop mai costruito, grazie alle ultime modifiche progettate proprio per soddisfare le richieste dei mercati emergenti, il velivolo italiano ha oggi una autonomia di oltre 3.185 Km grazie all’installazione di un serbatoio aggiuntivo, ed è in grado di coprire tutte le rotte a medio raggio raggiungendo la velocità massima di 745 km/h e la quota di 12.500 metri. Performance simili a quelle di un Jet ma consumi di carburante inferiori del 40%, con conseguente economicità operativa e ridotte emissioni di CO2 nell’ atmosfera.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.