IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sospensione calendario venatorio, i cacciatori si mobilitano: “Riapertura in tempi rapidi, intervenga la Regione”

Liguria. Dopo la nuova sospensione del calendario venatorio i cacciatori liguri vanno all’attacco e annunciano iniziative “senza distinzione di forme”. Il Coordinamento delle Associazioni venatorie della Liguria (Federazione Italiana della Caccia; ANUU Migratoristi; Enalcaccia; Liberacaccia; Arcicaccia) si è riunito poche ore fa per decidere il da farsi. Per il momento “esprime pieno sostegno al lavoro svolto dalla Regione in conformità delle normative europee, nazionale e regionali di settore” e si prepara alla mobilitazione.

La speranza, nell’immediato, è riposta in un nuovo intervento della Regione che possa far riprendere la caccia “in tempi brevissimi”. Una richiesta fatta propria anche dal capogruppo Lega Nord nel Consiglio Regionale Francesco Bruzzone: “È notevole lo stato di sconforto per lo stop che la caccia ha subito in Liguria. Ascoltando numerosissime realtà territoriali che mi sono state segnalate confermo che, nell’interesse dell’ambiente, del territorio, degli agricoltori e dei cacciatori, urge un veloce ripristino dell’attività venatoria, in applicazione delle leggi nazionali e regionali vigenti”.

C’è poi il profilo giuridico: in questo senso i cacciatori chiederanno “la revoca dell’ordinanza del Consiglio di Stato del 15/10 perché illegittima e si costituiranno al Tar al fianco della Regione”. Martedì prossimo 29 ottobre alle ore 21 si terrà una nuova riunione: la speranza dei cacciatori è che, nel frattempo, la situazione si sia sbloccata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Gruppo Cacciatori Finalesi
    Scritto da Gruppo Cacciatori Finalesi

    Non diteci che hanno riesumato le Associazioni Venatorie. Siamo sempre in attesa della risposta sul “Porciglione”,speriamo che le iniziative ” senza distinzioni di forme” non siano come quelle proposte nella riunione, indetta dalla Federcaccia, di Palazzo Nervi a Savona lo scorso 26 luglio 2013, immaginarie nei contenuti ed inattuabili. Se ci dicono di andare a caccia finiamo in galera. Il pieno sostegno al lavoro svolto in Regione ci à portato a questi risultati. Purtroppo abbiamo provato a contattare alcuni avvocati, a tale proposito ci fosse qualche avvocato cacciatore che volesse supportarci con le leggi, ci farebbe cosa gradita, ma quando iniziano ad informarsi nelle sedi opportune, rinunciano, strano no. Noi non dobbiamo sapere cosa dicono e fanno i “nostri” paladini e sostenitori, i documenti non possono essere divulgati, speriamo di non scoprire che si preparino a farci usare armi nucleari.Speriamo che la Regione non ripeta lo stesso errore della scorsa settimana, se si dovesse rifare il Calendario Venatorio con tutte le regole e perdere l’annata di caccia, piuttosto che continare ad aprire e chiudere, fatelo ed assumetevi le Vs. responsabilità.

  2. Scritto da carlitos

    Riuniamoci tutti e andiamo a caccia quando ci sarà un controllo per qualcuno di noi andremo tutti sul posto e poi vediamo se verbalizzano tutti e’ ora di finirla con sta’ presa per il culo altrimenti ci restituiscano i soldi che abbiamo pagato in anticipo