IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Soppressione treni dal Piemonte, danno per il ponente savonese. Ghiglione (Pd): “Strano silenzio del sindaco Guarnieri”

Albenga. “Le soppressioni delle tratte che mettono in collegamento il Piemonte con la Liguria determinano un incalcolabile danno alla propensione turistica regionale e un’enorme disagio a tutti i pendolari che quotidianamente usufruiscono del servizio. Una visione a dir poco feudale della regione Piemonte rischia di avere ripercussioni pesantissime sulla nostra regione”. Così il consigliere di minoranza del Pd ad Albenga, Tullio Ghiglione, in merito alle soppressioni dei treni che creeranno non pochi disagi anche per gli utenti del ponente savonese

“Purtroppo è il frutto della politica portata avanti dalla Lega Nord che da anni traguarda obiettivi volti a federalizzare ogni cosa e ogni dove incurante delle ricadute negative che si vanno a generare. Egoismo allo stato puro” sottolinea ancora l’esponente del Pd ingauno.

“Assordante, invece, il silenzio del sindaco di Albenga Guarnieri. Solitamente manifesta contro tutto e tutti…Invece qui tace. Oserei pensare male…come qualcuno sosteneva e cioè che si fa peccato ma molto spesso ci si azzecca. La sig.ra Guarnieri preferisce rispondere agli ordini impartiti dalla Lega Nord nella persona del presidente regione Piemonte Cota? Mentre tutti i sindaci del ponente savonese intervengono protestando e chi addirittura (sindaco di Alassio) giustamente, che i convogli andrebbero incrementati, il sindaco di Albenga tace. La sensazione è che propenda più per gli ordini di scuderia che per la difesa del nostro territorio, della nostra gente e della nostra economia” conclude Ghiglione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. marty74
    Scritto da marty74

    Come si vede che Ghiglione non è pendolare! A parte che stamattina ci siamo messi a ridere, visti i treni attuali dal piemonte che servono il ponente ligure; ma avrei altro da dire su come opera la regione liguria, per i pendolari del ponente, che leghista non è, quindi, da buona centralista, si preoccupa solo del genovese (che poi è perchè prende lì tutti i voti, il PD). I motivi dei tagli, sono molteplici. Forse però se ne potrebbero fare di meno, se il governo capeggiato dal PD, non condonasse (quelli che accusano gli altri di fare condoni!) ben 98 MILIARDI di evasione alle società concessionarie di slot machine.