IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, venditore di fiori buttato in mare dopo diverbio: salvato dalla polizia

Savona. Un venditore ambulante di fiori, di nazionalità pakistana e regolare, sarebbe stato gettato in mare ieri sera nella Vecchia Darsena a Savona al termine di un diverbio con un gruppo di persone. Secondo quanto appreso a scatenare la lite sarebbe stato l’insistenza del venditore, con il gruppo di persone che dopo alcune parole grosse ha spinto l’uomo giù in mare.

Il venditore è stato soccorso dagli agenti della Squadra Volanti della Questura di Savona intervenuti su segnalazione di alcuni passanti che avrebbero assistito a parte della scena: l’extracomunitario sarebbe stato tratto in salvo da una poliziotta fuori servizio. L’uomo è in buone condizioni ed ha rifiutato il trasporto in ospedale.

Sull’episodio sono ancora in corso accertamenti da parte della polizia. Al vaglio, oltre alle numerose testimonianze raccolte dagli agenti, anche le immagini del circuito di sorveglianza della zona, dalle quali gli investigatori sperano di individuare i responsabili del gesto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. jchnusa
    Scritto da jchnusa

    @alexalex credimi mi preoccupa la tua situazione di stress specialmente leggendo le ultime tue righe. il vero problema e che tu sei partito con la tua idea e non riesci a leggere i commenti miei o di altri, che non giustificano la violenza ma, almeno per quello che mi riguarda, abbiamo commentato la prima uscita dicendo che comunque certi fioristi abusivi ma anche altri venditori sono veramente insistenti e certe persone non hanno più pazienza, poi se arrivato tu all’ improvviso e l’hai buttata sul personale, e credimi quando è così a me piacciono le discussioni soprattutto con chi la pensa diversamente da me, quelli che la pensano come me non mi interessano sono noiosi e realisti non vivono nelle favole vivono la vita reale tutti i giorni quindi sono pieni di problemi. comunque la chiudiamo qui perché non vorrei che la tua angoscia continui a salire.
    ps io non auguro il male a nessuno, salvo casi di necessità assoluta ihihihihi, e non riesco neanche ad ammazzare un insetto perciò stai sereno ma sempre in guardia ciao!!

  2. alexalex
    Scritto da alexalex

    @jchnusa: ho capito tutto di quello che hai scritto. Ma proprio perchè cerchi di sbarcare il lunario come tantissimi altri e come me (che non lavoro in un call center nè vendo le rose) perchè non essere un po’ solidale con le persone che sono nella nostra stessa situazione? Invece di farci la guerra tra noi perchè non farla a chi davvero è responsabile della situazione in cui ci troviamo?
    Non ti ho dato nessun titolo, non mi permetterei mai; ho detto “Spero tu faccia certe affermazione TANTO PER DIRE, per FARE il gradasso”.

    Comunque mi sembra che abbiamo discusso e espresso le nostre opinioni diametralmente opposte, anche se tu continui a fare il sarcastico ringraziandomi per la lezione. Inoltre affermi che “…e altri come te che hanno il tuo stesso dna se non sei capace di stare a parlare non ti ci mettere nelle discussioni”..mi sembra che sia tu che non sappia confrontarti con chi la pensa diversamente da te, vista la tua affermazione. Una discussione quindi è tale solo tra persone che la pensano allo stesso modo? Chi la pensa diversamente è un ignorante o un idiota o un moralizzatore o un finto buonista? Fidati che se mi conoscessi davvero rideresti a sentire qualcuno chiamarmi buonista.

    Detto ciò direi che possiamo anche chiudere la discussione tanto vedo che non c’è modo di non essere preso per il culo per come la penso e per quello che dico. E mi dispiace perchè io ti reputo una persona al mio pari, ma vedo che la cosa non è corrisposta. Anche se tu ti augurerai che un giorno mi investa un autobus o che un venditore di fiori mi accoltelli, io ti auguro una buona giornata, sinceramente. E non è essere buonisti, ma giusti, perchè tu non sei mio nemico e nemmeno i venditori ambulanti di rose, i nemici sono altri.

    Ciao!

    Alex

  3. jchnusa
    Scritto da jchnusa

    @alexalex ti ringrazio per la lezione , ma per favore !!!!!sei il nuovo moralizzatore se non mi capisci evita di rispondermi fai finta che io non esista.
    anch’io cerco di sbarcare il lunario ma non rompo a nessuno, mi sa tanto che tu lavori in un call center e la sera vendi fiori, lo si capisce dal fatto che non riesci a capire quello che ho scritto io. occhio a dare dei titoli perché gradasso lo sarai tu e altri come te che hanno il tuo stesso dna se non sei capace di stare a parlare non ti ci mettere nelle discussioni CHIARO

  4. alexalex
    Scritto da alexalex

    @jchnusa

    1) non giro la frittata a mio uso e consumo, ma analizzo entrambe le situazioni, quella descritta da ivg e quella realmente avvenuta, visto che la prima è stata quella su cui si sono scatenati i commenti di mezzo mondo ed è realistica come situazione, e la seconda ovviamente perchè è quello che è successo.

    2) Vedo che non replichi quasi mai nel merito e non fai altro che sparare stupide battutine quali “noi ti seguiremmo” “tu sei il maestro” “la questura dovrebbe sentirti come testimone”.

    3) La versione che ho riportato non è la MIA versione. Se avessi fatto attenzione leggendo l’articolo de il secolo XIX, ti saresti accorto che il giornalista ha riportato la fonte dopo aver riportato la notizia, che guarda un po’, è la Questura!

    4) “per quanto riguarda i call center credimi se ne avessi uno per le mani conosceresti la risposta”, non ti chiamano per romperti i coglioni ma ti chiamano per cercare di sbarcare il lunario stando 12 ore chiusi e ammassati in una stanza 6 giorni su 7. Nemmeno io sono contento che mi chiamino a ogni ora, ma, dall’altro lato li capisco e non mi capacito di quello che scrivi. Spero tu faccia certe affermazione tanto per dire, per fare il gradasso.

    @Bandito:

    Sono d’accordo sulla reazione che hai avuto verso quel venditore in quella occasione. Credo che tu reagisca allo stesso modo verso chiunque arrivi (insista su qualcosa o meno) e poi ti afferrasse per la camicia e ti urlasse in faccia. Ma è stata una volta che sei dovuto arrivare quasi alle mani no? Contando che di venditori ce ne sono davvero tanti una sola mela marcia ci sta pure! Proprio come ne trovi tante dapertutto.

  5. Scritto da yogsototh

    io continuo a dire che hanno fatto bene non posso dire altro perchè tanto non me lo pubblicano… è ora di finirla con questo finto buonismo porta alla distruzione non credo a questa gente e tanto meno mi fanno pena..