IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, presunta evasione dell’Iva: 22 mesi di reclusione al titolare di “Ecoliguria”

Più informazioni su

Savona. Era accusato di aver evaso il Fisco utilizzando fatture inesistenti. Questa mattina il titolare della ditta “Ecoliguria”, Davide Bracali, è stato condannato in tribunale a Savona ad un anno e dieci mesi di reclusione con la sospensione condizionale della pena per il reato di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti.

Gli episodi contestati risalgono agli anni 2005 e 2006(per le contestazioni relative al 2004 è stata invece pronunciata una sentenza di non luogo a procedere per prescrizione del reato) quando, secondo la Procura – l’inchiesta era stata coordinata dal pm Ubaldo Pelosi – Bracali, per evadere le imposte sul valore aggiunto, si era avvalso di fatture inesistenti emesse da altre due ditte ed aveva indicato elementi passivi fittizi nelle dichiarazioni della “Ecoliguria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.