IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, mister Corda torna dopo un mese: “Ho una gran voglia. Como? Col Savona i miei due amori calcistici” risultati

Savona. Una dichiarazione d’amore quella fatta in conferenza stampa da Ninni Corda.

Doppia in realtà. Dell’amore per il Savona si sapeva bene; di quello per il Como solo in parte: “Ho allenato in tanti posti ma Como e Savona sono speciali per me”, ammette l’allenatore.

“Domani i tifosi del Como verranno a salutarmi e questo mi fa felice. Anche se, probabilmente, a Como l’effetto sarà ancora maggiore”, commenta il tecnico chiudendo la parentesi delle emozioni.

Mister Corda, infatti, pensa già alla partita che potrebbe lanciare il Savona nelle zone altissime della classifica: “Noi dobbiamo essere sempre inferociti – attacca il tecnico – altrimenti valiamo una squadra di Seconda Divisione che lotta per non retrocedere.

Col Cuneo in coppa non abbiamo fatto una bella partita”.

Dopo quindici giorni di pausa per la squadra – il tecnico Corda, invece, manca in panchina addirittura dall’8 settembre, giorno dell’amara trasferta di Pavia – e la parentesi negativa in coppa, si torna, domani, al campionato: “Sentivo la mancanza del campo – dice con grinta Corda – Giovanni (n.b. Mattu) ha fatto cose straordinarie in panchina.

Per la squadra cambia niente se c’è uno di noi due ma se, come è successo a Cuneo, manchiamo entrambi la situazione è più complicata.

Il Como è una squadra che punta decisamente alla promozione. Dovremo stare attenti. Hanno due grandi attaccanti e un centrocampo di qualità. Sempre sconfitti in trasferta? Con l’Entella hanno perso per un rigore inesistente e con il San Marino per episodi “.

Il Savona potrà contare di tutti i titolari con il rientro tra i convocati anche di Quintavalla.

L’allenatore sardo ammette, però,  di avere ancora dubbi: “In Coppa qualcuno ha risposto non bene ma si è ripreso negli allenamenti successivi. Abbiamo ancora dei dubbi”, spiega il tecnico che non si esprime sui singoli.

“Ribadisco con la Coppa è stata una settimana particolare, strana ma lo sarà anche per il Como”, conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.