IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, la piscina di corso Colombo nel mirino della Procura: accertamenti su lavori e gestione

Savona. La piscina di corso Colombo a Savona finisce nel mirino della Procura. A palazzo di giustizia è stato infatti aperto un “modello 45” (il fascicolo per “fatti e notizie non costituenti reato”) per fare luce sulla gestione dell’impianto affidata dall’amministrazione comunale alla società sportiva Rari Nantes. A dare il la all’inchiesta è stato un esposto presentato in Procura dalla Christian Abbondanza, il volto della Casa della Legalità.

Dopo aver ricevuto i documenti, gli uomini della polizia giudiziaria, su input del procuratore Granero, hanno iniziato una serie di accertamenti sulla piscina coperta. Nel mirino sarebbero finiti sia gli studi per la realizzazione dell’impianto che la convenzione che lo ha affidato alla Rari, ma, più in generale, tutti gli aspetti che ruotano intorno ai lavori sulla piscina e la sua attuale gestione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. F.Nietzsche
    Scritto da F.Nietzsche

    Non si può fare a meno di notare che..ad ogni esposto che parte da quella persona il procuratore si muove prontamente. Sembra quasi vi sia una collaborazione stretta..! Al di là dei fatti che possono anche meritare approfondimenti, non lo metto in dubbio, questo lavoro di “equipe” chiamiamola così non mi convince per niente..mi ricorda metodi da regime.

  2. Scritto da El Rey del Mundo

    Tutto trasparente come l’acqua degli atolli maldiviani: chi afferma che qualcuno si sia arricchito indebitamente grazie all’appalto della nuova piscina si sbaglia di grosso ed è cornuto!!! Oi oi oi…vedo spuntare delle gran corna tra dirigenti pubblici e privati. Ci vogliono le prove! Persino Giuda era bravo prima dell’ultima cena…