IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, la Giunta rilancia il progetto “Venti di Partecipazione”

Savona. E’ stata approvata nel corso della seduta odierna della Giunta comunale di Savona la delibera avente per oggetto “Rimodulazione progetto Venti di Partecipazione”.

Dichiara l’assessore al decentramento e partecipazione Sergio Lugaro: “Con questa deliberazione la Giunta intende rilanciare i percorsi partecipativi già promossi nel 2012 e nel 2013, processi che tengano conto, attraverso il confronto, di scelte condivise tra amministrazione e cittadinanza”.

“Non nascondo – prosegue Lugaro (nella foto) – le difficoltà che si sono riscontrate soprattutto sul ‘ritorno’ delle opere decise attraverso il bilancio partecipato, ma va altresì ricordato come, per Savona, la partecipazione sia ancora una novità e ‘Venti di partecipazione’ sia stato un esperimento che ha avuto aspetti positivi e aspetti negativi. Ora, dato che l’obiettivo dell’amministrazione comunale è tutt’ora quello di dare continuità ai percorsi partecipativi che tengano peraltro anche conto di una forte condivisione politica, non rimane che far tesoro dell’esperienza maturata e rilanciarlo con alcune modifiche”.

“Prima fra tutte – evidenzia Lugaro – è quella di dare alla cittadinanza una comunicazione chiara e specifica sulle fasi dei processi e sulle scelte fatte, anche e soprattutto attraverso un sito aggiornato quotidianamente come Savona Graffiti”.

“Ma il miglioramento della prima versione del progetto ‘Venti di Partecipazione’ passerà attraverso strumenti promossi e diretti dall’assessorato quali assemblee di quartiere (il rapporto con la cittadinanza sarà gestito direttamente dall’assessorato e non più dai referenti di quartiere) assemblee tematiche, laboratori urbani, siti web istituzionali dedicati alla partecipazione e attraverso il bilancio partecipato inerente opere di manutenzione ordinaria, straordinaria e manutenzione pubblici edifici. Partendo da quest’ultimo strumento – conclude -, nel mese di novembre verranno indette le nuove assemblee in tutta la città”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.