IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, per il Leon Pancaldo arriva il progetto “barca-scuola” con Assonautica

Savona. E’ in programma per mercoledì 30 ottobre alle ore 11,30 presso la Sala Magnano delle Camera di Commercio di Savona, la presentazione del progetto “Barca scuola”. L’iniziativa è frutto della collaborazione tra l’Istituto tecnico “Ferraris- Pancaldo” di Savona e Assonautica provinciale con la partecipazione della Sezione Marinai d’Italia di Acqui Terme.

Alla presentazione con i contenuti del progetto presenzieranno Luciano Pasquale Presidente della Camera di Commercio di Savona, Enrico Moretti Comandante della Capitaneria di porto di Savona, Alessandro Gozzi Presidente dell’Istituti nautico Ferraris-Pancaldo, Franco Zino Presidente di Assonautica provinciale di Savona, Enrico Castellotti Presidente sezione dei Marinai d’Italia di Acqui Terme e Mauro Bruzzone vicepresidente Coop Liguria.

L’Istituto Tecnico Nautico “Ferraris-Pancaldo” di Savona è da anni proprietario di una bellissima barca a vela Ketch 2 alberi il cui utilizzo può essere ottimizzato e potenziato a favore degli alunni e del territorio attraverso accordi e convenzioni. L’Assonautica Provinciale di Savona, tra i suoi soci, ha numerosi soggetti in possesso di patente nautica senza limitazioni.

L’apertura della scuola alle istanze cittadine e la disponibilità di Assonautica e dei suoi soci hanno fatto sì che si siano incontrate domanda ed offerta e si sia riusciti a predisporre un progetto specifico per l’utilizzo della barca nell’esclusivo interesse dei giovani allievi del Nautico.

La collaborazione con la sezione di Acqui Terme dell’associazione Marinai d’Italia (che ha appoggiato la scuola in un progetto di coinvolgimento degli studenti acquesi nell’indirizzo nautico) fornirà anche quel necessario apporto di esperienza pratica di navigazione su navi sia civili che militari, importante per la formazione complessiva dei giovani.

Il Progetto “Barca Scuola” utilizzando l’ampliamento dell’offerta formativa e del tempo integrativo di cui la scuola dispone, è stato predisposto perché la barca fosse pienamente usufruita dagli studenti del Nautico. Sono previsti una serie di incontri sulla barca (ormeggiata in Vecchia Darsena a Savona) con i più giovani allievi (1° e 2° classe) per illustrare direttamente sul posto le caratteristiche della imbarcazione sia sotto l’aspetto strutturale (alberi, vele, motori) sia per la parte relativa alla strumentazione di bordo, effettuati congiuntamente da skipper Assonautica, Marinai d’Italia e docenti Nautico. Successivamente saranno organizzati una serie di incontri nella sede Assonautica di lungomare Matteotti con gli stessi allievi per l’illustrazione e la realizzazione dei principali nodi marinari, la loro storia ed il loro concreto utilizzo effettuati dal gruppo “Arti marinare” dell’Associazione, alla presenza dei docenti.

Sono previste, inoltre, una serie di uscite in mare con la barca-scuola con gli allievi e con altri di classi superiori con gli skipper Assonautica, Marinai d’Italia e docenti Nautico per consentire una effettiva fruizione della barca. Gli allievi riceveranno gratuitamente la tessere di socio jr di Assonautica, usufruendo quindi di tutti i servizi dell’Associazione. La Coop Liguria partecipa al progetto offrendo la cambusa di bordo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.