IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riorganizzazione 118, il Pd: “Confronto in commissione e con il territorio”

Più informazioni su

Liguria. La riorganizzazione del 118 regionale è argomento estremamente delicato e come tale necessita di approfondimenti che solo con un ulteriore lavoro di discussione e confronto della Commissione Consiliare competente potranno essere effettuati.

“Per questo – spiega Nino Miceli, Capogruppo Pd – il Gruppo regionale del Partito Democratico non ha votato oggi a favore dell’ordine del giorno su questa materia, ma ha proposto di svolgere un’ulteriore discussione sia in Commissione che in Consiglio, il quale avrà comunque l’ultima parola sul provvedimento di riorganizzazione”.

“Un tema così delicato non può essere affrontato in Consiglio con una discussione di 15 minuti mentre si presenta un ordine del giorno, ma necessita di un’istruttoria adeguata – aggiunge Claudio Montaldo, vice presidente della Giunta e Assessore Regionale alla Sanità – Tutti gli approfondimenti tecnici in corso hanno l’obiettivo di costruire una proposta migliorativa sotto il profilo organizzativo ed economico, garantendo l’eccellenza offerta oggi dall’emergenza ligure”.

Dichiara il Consigliere Pd Sergio Scibilia: “Respingiamo ogni tipo di speculazione politica. Condividendo la necessità di una discussione sul futuro sistema organizzativo del 118, e alla luce di alcune prese di posizione che arrivano dal territorio imperiese dove diversi Comuni su sollecito del Pd si sono espressi in questo senso, insieme all’Assessore Montaldo e d’accordo con il Pd provinciale, stiamo organizzando un incontro su questo tema nella nostra provincia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.