IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ricariderby: sfida tra Genoa e Samp nel segno della solidarietà foto

Più informazioni su

Liguria. Nel segno della solidarietà il derby più lungo dell’anno. E’ Ricariderby, un progetto nato in seno alla banca ligure, a scopi benefici. “Abbiamo emesso due carte ricaricabili, RicariGenoa e RicariSamp – spiega Antonello Amato, direttore comunicazione Banca Carige – concordemente con le due società si è pensato così di costruire il derby più lungo dell’anno, una sorta di gara tra le due tifoserie, che stanno già partecipando in maniera importante”.

ricarige samp genoa

Un unico grande obiettivo: chi vincerà contribuirà a far donare 10 mila euro, messe a disposizione direttamente da Carige, in favore di una Onlus che sceglieranno a loro discrezione le due società. “Un derby che fa del bene – sottolinea Amato – Mi dicono che al momento sta vincendo il Genoa, ma c’è tutto il tempo per rimontare. Con l’augurio – scherza il direttore di fede blucerchiata – che gli scopi benefici non seguano necessariamente quelli del campo sportivo”.

“Sono orgoglioso di far parte di una società così gloriosa anche sotto questo punto di vista – commenta Lorenzo De Silvestri – La Sampdoria è veramente sempre pronta e presente per fare del bene e cercare di aiutare chi ne ha bisogno”.

Massima disponibilità anche dal Genoa, rappresentato da Daniele Portanova: “Così come dai nostri tifosi che anche sotto questo aspetto sono spettacolari. Sono contento di rappresentare il Genoa in questo momento”.

Le carte ricaricabili sono di immediata disposizione in ogni filiale di Banca Carige, ma non è necessario aprire un conto corrente. “Un piccolo pezzo di plastica che consente sempre più autonomia e sicurezza – sottolinea il dirigente della Pianificazione Commerciale, Gianfranco Lertora- la ricaricabile è un valido strumento per prelevare, pagare e arrivare a un’autonomia che la Banca intende sempre più trasferire ai suoi clienti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.