IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure, sfide clandestine tra auto nel parcheggio dell’ex campo sportivo foto

Pietra Ligure. I segni sull’asfalto ci sono e adesso c’è anche un video che ritrae la gara tra due auto nel parcheggio semideserto nel centro di Pietra Ligure. Superaffollato nei mesi estivi, con la fine della stagione balneare il park di piazzale Geddo è parzialmente vuoto, evidentemente invitante per gli amanti del freno a mano e dei burnout. I cultori, cioè, di quelle manovre derivate dal mondo le corse e impiegate nelle cosiddette drag racing: l’auto, che ha il freno a mano inserito, cerca di scaricare la potenza del motore con le ruote anteriori, che slittano sul terreno a causa del freno sulle posteriori, creando il fumo.

In questi giorni alcuni lettori hanno segnalato che le esibizioni di car tuning, con autoradio ad alto volume, si sono evolute e sono iniziate vere e proprie gare, trasformando le corsie del parcheggio pietrese in una specie di circuito da prova speciale. Con pericolo per il danneggiamento dei veicoli in sosta ma anche, nonostante le ore piccole, di eventuali pedoni che si trovano a transitare nelle zone del park poco illuminate.

“Sono stato una buona mezz’ora fermo in macchina, preoccupato che mi sarebbero potuti venire addosso – racconta il lettore autore del video – Poi, quando si sono fermati nella parte più lontana del parcheggio, ho messo in moto e sono andato via. Sembrava di assistere ad un vero e proprio gran premio, con gli spettatori intenti a fare il tifo e forse anche dell’altro”.

Il sospetto è che dietro questo genere di corse non ci sia soltanto il tifo di qualche spettatore, ma anche la pratica delle scommesse. I segni sul sedime stradale dell’ultima “notte brava” ci sono ancora: nel parcheggio restano le tracce impresse dagli pneumatici, giustificabili solo con la velocità dei mezzi che le hanno prodotte (la velocità in quell’area dovrebbe essere ridotta e la prudenza d’obbligo) con manovre peraltro azzardate.

Nel video, seppur breve e ripreso in lontananza con un cellulare, si vedono le due auto intente ad inseguirsi alla maniera dei film della saga di “Fast & Furious”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da menabèlìn

    Ciü chè cumpetissiuuni pe’ mì sun quattru zuenotti annuié che se scurivan tantu pe’ fà passà a sejana.
    Aù parlan de tunning che atru u nu l’è che mudeste mudiffiche estettiche, u filtru de l’ajia cun quarche garbu e terminali de marmitta tantu custusi quantu inuttili….
    N’aotta invecce de fà tantu casin ‘é macchine se preparavan peddabun, partendu dau muture e sensa troppe belinate estettiche e de auturaddiu…,ma è macchine scì che caminavan. U se partiva dau Burghettu e u se muntava sciü fin a Bardennej o viceversa, de noette.
    Stecchì sun belinate…cumme quella de impèarà a guvernà ‘a macchina e fà guida spurtiva in ti parcheggi. U me scappa da rije :-)

  2. Scritto da kenshiro

    Non mi piace questo modo “terroristico” di fare giornalismo… L’informazione dovrebbe essere il più obiettiva possibile e non intenta a fare “ascolti” o meglio lettori dando notizie sensazionali anche quando non lo sono…
    Io vedo un auto che tira il freno a mano punto non vedo una gara, come dice bandito chi non le ha fatte queste cose da ragazzo? un po’ per il gusto di guidare imitando i campioni delle corse e un po’ per prendere sempre più confidenza col mezzo.
    Personalmente grazie a queste “manovre sconsiderate” in parcheggio ho imparato a gestire la macchina in caso di sbandate e quando mi è capitato su strada non dico che mi ha salvato la vita ma mi ha evitato sicuramente un incidente!!!!!
    Quindi perfavore finiamola con queste criminalizzazioni e giustizialismi gratuiti!!!!
    Meglio fare 2 sgommate in un parcheggio di notte quando NON C’E’ NESSUNO che andare in giro a rapinare bar e negozi eh!!!!

  3. carpenter
    Scritto da carpenter

    Come dice bandito “.da ragazzi l’abbiamo fatto tutti (o quasi aggiungo io)
    MAH a me più che“Fast & Furious” sembravano due belinoni che giocavano a rincorrersi
    Penso che se fosse stata una gara clandestina ci dovrebbe essere stato qualcuno a guardare e magari a scommettere ,mentre dalle immagini io non vedo nessuno
    e soprattutto la velocita di sicuro doveva essere più elevata
    Una cosa però mi ha incuriosito ,le luci blu tipo pattuglia dei Carabinieri ,appena il tizio della ripresa si accorge che le sta filmando cambia inquadratura

  4. pescerosso
    Scritto da pescerosso

    Uhhhhh attenzione! Le sgommate!!

  5. Scritto da mrscultz

    Saranno contenti tutti i gommisti di Pietra… Avranno senz’altro un superlavoro!!!