IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Paziente morì per emorragia interna all’ospedale di Albenga: due medici a giudizio

Albenga. Due medici di Savona a giudizio per la morte di un paziente in seguito ad un ricovero all’ospedale Santa Maria di Misericordia di Albenga. Era il gennaio del 2009 quando nel nosocomio ingauno arrivò in seguito ad una caduta un ottantenne, Natale Basso, che si era fratturato il bacino. Poco dopo il ricovero il paziente morì per un’emorragia interna.

Ai due medici, una dottoressa in servizio al pronto soccorso, A.F., 39 anni, e un collega in servizio invece in Chirurgia, M.C., di 39, viene contestata l’accusa di omicidio colposo perché non avrebbero disposto alcuni esami diagnostici di approfondimento e controllo, in particolare l’emocromo e un’ecografia addominale, che avrebbero potuto rilevare la presenza dell’emorragia. I parenti della vittima sono stati già risarciti dall’Asl e per questo hanno ritirato la costituzione di parte civile. Prossima udienza del processo il 4 marzo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.