IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“My Secret Milan”: i consigli di Marta Stella per riscoprire angoli segreti e luoghi del cuore

Milano. “My Secret Milan” è una guida per turisti urbani che amano le piccole gioie di una città capace di sorprendere, al di là dello stereotipo di grande metropoli del Nord. E’ Milano vista con gli occhi e la penna di Marta Stella, giornalista che da Finale Ligure si è trasferita nella città meneghina, dove scrive per il gruppo Hearst Magazines (ossia i periodici femminili più diffusi in Italia, come Marie Claire e Cosmopolitan).

Scrittura fluente, sempre ricca di riferimenti letterari e cinematografici, quella di Marta Stella che, dopo la collaborazione con IVG.it, si è mossa alla volta della “capitale” lombarda e si è specializzata nel settore moda. Per i tipi dell’editrice L’Airone ha appena pubblicato “My Secret Milan” con illustrazioni di Costanza Agnese Matranga.

“In una grande metropoli come Milano, la prima regola è la ricerca di posti nuovi e passatempi stravaganti, oltre i soliti percorsi: vi piacerebbe cambiare look in un salotto trasformato in atelier? Mangiare nel bistrot più piccolo della città? O magari preferite ballare un tango con Cattelan, dormire una notte in una galleria d’arte, autoinvitarvi in una casa-museo? E che ne direste di rilassarvi in una villa anni Trenta, ‘sorseggiare’ un film di Bertolucci e fare una pausa-caffè con un… fenicottero?” si legge nel profilo del libro.

Nella guida sono raccolte le dritte che svelano occasioni e indirizzi insoliti della città. Un racconto che apre il sipario sulle abitudini delle milanesi più trendy, insieme agli aneddoti e alle esperienze che dieci contrlbutors provenienti dal mondo della moda, della cultura e del design rivelano a un insider, tra angoli segreti e luoghi del cuore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.