IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Melgrati a convegno Silb-Fipe: “Regolare la movida, cultura della legalità nei locali”

Liguria. Il Capogruppo del Pdl della Regione Liguria Marco Melgrati parteciperà come relatore al 30° congresso del Silb-Fipe, organizzazione di rappresentanza delle imprese dell’intrattenimento e dello spettacolo aderente a Confcommercio, congresso che si svolgerà dal 28 al 30 ottobre 2013 a Lecce.

Il congresso vedrà tra i saluti l’intervento del presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e del padrone di casa il presidente della Fipe Confcommercio Lino Enrico Stoppani.

Una tavola rotonda composta sia da amministratori locali, sindaci delle località turistiche più rinomate d’Italia per esempio tra gli altri il Sindaco di Forte dei Marmi, il sindaco di Rimini ed il Sindaco di Cervia, che rappresentanti di realtà territoriali particolarmente rilevanti del divertimento europeo. Inoltre ad aprire i lavori del convegno il viceministro dell’Interno Filippo Bubbico.

“L’esperienza sviluppata come legislatore regionale – spiega Melgrati – mi ha dato l’opportunità di dare un importate contributo all’approvazione, lo scorso anno, della legge sul potenziamento delle attività produttive. Inoltre l’invenzione, quando ero sindaco di Alassio, dell’equiparamento della cittadina rivierasca alla città industriali che avrebbe consentito il potenziamento del limite dei decibel. Infatti ad Alassio è classificata come città industriale perché l’industria principale è il turismo. Ho promosso ad Alassio l’aumento degli orari di apertura sia delle discoteche che dei locali pubblici, che potenzialmente oggi potrebbero stare aperti h 24. In questo senso il mio intervento verterà in particolare sulle normative in materia di deroghe sull’impatto acustico proprio per il lavoro che è stato fatto in questi anni ad Alassio dove la movida ed il divertimento rappresentano un volano di economia importante. E’ certo che è fondamentale promuovere e diffondere la cultura della legalità nel mondo dei locali, nell’ottica di un corretto sviluppo delle potenzialità turistiche del nostro Paese”.

“Il convegno, che rappresenta un occasione importantissima in questo senso, ed al quale sono lieto di partecipare infatti ringrazio gli organizzatori che mi hanno dato questa opportunità, vuole mettere in evidenza come il divertimento notturno di qualità possa essere un strategico comparto sia in termini economici che occupazionali. Riuscire a contemperare le esigenze di cittadini e operatori economici è fondamentale se si vuole puntare sul rilancio del nostro Paese anche in termini turistici” conclude Marco Melgrati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.