IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La crisi colpisce l’Ippodromo dei Fiori: proroga della cassa integrazione. Slc-Cgil: “Servono più corse”

Villanova d’Albenga. E’ stata prorogata sino al 31 dicembre la cassa integrazione straordinaria in deroga, a 20 ore sino al 15 novembre, e a zero ore sino al 31 dicembre, tra la società che gestisce Ippodromo dei Fiori e l’Slc Cgil di Savona. Un rinnovo dovuto al perdurare della crisi finanziaria derivata soprattutto dalla riduzione del 50% del corrispettivo impianti da parte dello Stato. La forza lavoro dell’ippodromo dei fiori è composta da 7 dipendenti a tempo indeterminato e da circa 35 collaboratori a contratto part time verticale.

La società si sta attivando in tutti i modi per far sì che nel periodo novembre 2013 e dicembre 2013 vengano inserite ulteriori corse rispetto al calendario già previsto, in modo da continuare per tutti i restanti mesi con la cassa integrazione straordinaria a 20 ore. Un aspetto di fondamentale importanza anche per il sindacato, in quanto rappresenta l’unico mezzo per poter garantire una continuità occupazionale sia per i mesi restanti del 2013, ma soprattutto per il 2014.

“Il sindacato chiede soprattutto che venga effettuata una distribuzione equilibrata tra le corse che verranno assegnate a tutti gli ippodromi, in modo da poter consentire a tutti di avere le stesse possibilità di sopravvivenza visto il perdurare del periodo di crisi del settore, onde evitare chiusure con conseguenti ricadute occupazionali” sottolinea Maurizio Buffa, segretario Slc Cgil Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.