IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incidente mortale alle Manie: sarà eseguita venerdì l’autopsia su Danilo Zunino

Vado L. Sarà l’autopsia a chiarire le cause esatte della morte di Danilo Zunino, il cinquantottenne vadese che ha perso la vita ieri mattina in un incidente stradale sulla strada dell’Altopiano delle Manie. Per l’esame autoptico bisognerà attendere ancora un giorno: il sostituto procuratore Daniela Pischetola conferirà infatti l’incarico al medico legale Marco Canepa alle 12 di venerdì.

L’autopsia potrà dire se Zunino, che si è schiantato con la sua Ford Focus contro un masso ai lati della strada, sia stato colpito da un malore improvviso prima di perdere il controllo dell’auto. Questa è stata infatti la prima ipotesi presa in considerazione dalla polizia municipale, che si è occupata dei rilievi. La strada in quel punto è dritta e senza particolari ostacoli o pericoli e sull’asfalto non vi sono segni di frenata. A tradire Zunino, in alternativa, potrebbe essere stata anche una distrazione, un colpo di sonno oppure una sterzata improvvisa dovuta alla presenza di un animale in mezzo alla strada.

Dopo l’incidente sono anche circolate voci di un possibile gesto volontario dovuto a presunti problemi di carattere economico. Ipotesi smentita subito dalla famiglia (Zunino era sposato e padre di un figlio di 26 anni). Risposte più precise su cosa possa essere successo ieri mattina potranno arrivare venerdì pomeriggio al termine dell’autopsia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.