IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La foto dei Lettori di IVG.it

Inaugurato l’anno accademico UniSavona

Più informazioni su

Savona. Alla presenza dell’assessore alla Cultura Elisa di Padova e dei direttori dei corsi, si è inaugurato questo pomeriggio presso la Sala Rossa del Palazzo Civico di Savona l’anno accademico 2013-2014 di Unisavona, “teatro del sapere” organizzato e gestito dal Comune di Savona con la collaborazione di qualificati docenti che offrono il loro prezioso volontariato. Alle lezioni, che avranno inizio lunedì 4 novembre 2013, può partecipare, con un’iscrizione annuale (info e costi nel libretto informativo allegato), chiunque sia maggiorenne.

“Nel primo autunno con delega alla Cultura – ha dichiarato l’assessore Elisa di Padova – ho voluto dare giusto spazio alla presentazione dei corsi del nuovo anno accademico Unisavona, specialmente per conoscere di persona e ringraziare tutti i direttori che mettono gratuitamente a disposizione il proprio sapere e tempo. I corsi di Unisavona ripartono con entusiasmo, con l’impegno dell’Amministrazione e grazie alla passione e competenza che i docenti mettono a disposizione dei loro concittadini. E’ un’occasione per rivivere insieme anche un po’ la storia, le peculiarità e le curiosità di Unisavona. Una città bella e a misura di cittadino si costruisce investendo oggi in tutti quei progetti culturali che, in particolare, vanno a sviluppare quelle competenze intellettuali e fisiche e le passioni delle persone. L’Amministrazione deve investire in Cultura perché la cultura crea buona cittadinanza, con un’importante funzione sociale e democratica. Chi nasce e cresce in un ambiente culturalmente vivace e dove la cultura è davvero accessibile a tutti, non può non amare la propria città e il proprio territorio, condividendo con gli altri la propria passione e il proprio sapere. Il servizio, nella sua esperienza pluridecennale, ha incrementato la sua originaria funzione di offerta aggregante per i meno giovani e, nel contempo, ha saputo rivolgersi a più fasce di età, favorendo un costruttivo dialogo tra generazioni, affrontando tematiche contemporanee”.

I corsi, articolati nella forma di lezioni-conferenze, si svolgono da novembre ad aprile e spaziano dalle aree umanistica e scientifica alla cultura materiale, cui si affiancano attività pratiche per offrire all’utente la possibilità di confrontarsi anche con la propria creatività.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.